Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 16 agosto 2017 - Ore 17:29

200 punkabbestia occupano una pineta privata per una rave party

200 punkabbestia occupano una pineta privata per una rave party

Vernole - E' stata letteralmente presa d'assalto, da circa 200 punkabbestia, la pineta che costeggia "Il fondone" di Acaya. 

I giovani, provenienti da ogni parte d'Italia, si sono accampati con camper e tende senza avere alcuna autorizzazione. Peccato però che il terreno che hanno scelto per dar vita al loro rave party sia una proprietà privata. La proprietà che hanno deciso di occupare si trova nei pressi dell'areoporto Lepore, in agro di Vernole. Dopo il loro arrivo, hanno divelto il cancello e sono entrati nel terreno. A lanciare l'allarme il proprietario del fondo, che ha sporto denuncia per occupazione di area privata. Per ora sono stati presi i numeri di targa delle auto presenti, con l'intervento della Digos e della polizia municipale del comune di Vernole.

I punkabbestia dovrebbero andar via domenica. Fino ad ora non hanno voluto abbandonare l'area occupata. Nel pomeriggio di ieri, è arrivata al 118 la richiesta di soccorso per un giovane che, aveva perso i sensi. All'arrivo dei soccorsi però il giovane si era già ripreso e non è stato possibile identificarlo.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner