Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 20:50

Gli altri utenti stanno guardando:

Maxi sequestro a Otranto: fermati 4 scafisti con una tonnellata di Marijuana

Maxi sequestro a Otranto: fermati 4 scafisti con una tonnellata di Marijuana

Otranto - Ancora un ingente carico di stupefacenti proveniente dalle coste albanesi, bloccato nella notte da unità  navali e pattuglie della Guardia di Finanza a nord di Otranto.

Durante il continuo pattugliamento al largo delle coste pugliesi, un aereo lussemburghese impiegato nell’ambito dell’Operazione Internazionale “AENEAS 2013” – promossa dall’Agenzia Europea Frontex - alle 23.00 circa di giovedì 18 luglio intercettava, al largo della località di Frassanito (a nord di Otranto), un motoscafo sospetto, verosimilmente carico di borsoni contenenti sostanze stupefacenti.

Costantemente monitorato dall’aereo, il motoscafo si avvicinava alla costa, nei pressi della località di Conca Specchiulla  (a nord di Otranto) ove gli scafisti scaricavano i borsoni ed alcuni complici, per poi allontanarsi verso il largo.

Immediatamente indirizzata in zona dall’aereo e da un Guardacoste del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto, una vedetta veloce della Sezione Operativa Navale di Otranto individuava il motoscafo in allontanamento e si poneva all’inseguimento; lo scafista, vistosi preclusa ogni via di fuga verso il largo, invertiva la rotta e si dirigeva a forte velocità verso la costa, abbandonando il motoscafo sugli scogli in località “Pineta S. Andrea”  e dandosi alla fuga.

Le accurate operazioni di ricognizioni sul territorio da parte delle pattuglie della Sezione Operativa Navale di Otranto e della Compagnia di Otranto, consentivano di rinvenire, abilmente occultati nella boscaglia circostante la zona di sbarco, 37 borsoni contenenti kg. 1104 di sostanza stupefacente del tipo marijuana e di individuare ed arrestare nell’immediatezza, uno degli scafisti rimasto a vigilare il carico, B. Z., albanese, sedicente.

Ulteriori e prolungate ricerche effettuate sino all’alba consentivano di individuare e trarre in arresto altri tre complici albanesi, verosimilmente sbarcati dal motoscafo, coinvolti nell’illecito traffico.

Sono in corso indagini per individuare i destinatari dell’ingente carico di marijuana.

Dall’inizio dell’anno, la Guardia di Finanza in Puglia, nel corso di complesse operazioni  aeronavali condotte nell’Adriatico Meridionale, ha già fermato 5 imbarcazioni dirette verso le coste pugliesi, arrestando 13 scafisti e sottoposto a sequestro 4.721 kg. di stupefacenti.

 


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner