Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 ottobre 2017 - Ore 03:24

"La duna è mia e faccio quello che voglio" denunciato gestore di un lido

"La duna è mia e faccio quello che voglio" denunciato gestore di un lido

Porto Cesareo - Nella giornata di ieri, i militari della Stazione di Porto Cesareo, coadiuvati dal personale dell'Ufficio locale del Demanio e dalla Polizia Municipale, hanno deferito in stato di libertà per il reato di violazione di sigilli, P.P., già denunciato pochi giorni fa per aver sbancato una duna, sradicato la vegetazione presente, e costruito un muro di tufi. 

Nell'ambito di un controllo della costa cesarina, i militari hanno deciso di verificare lo stato dei sigilli della duna sequestrata a P.P. Appena arrivati, hanno notato che i sigilli erano stati buttati a terra e sostituiti con un cartello riportante la scritta "proprietà privata", il nastro bianco e rosso era stato rotto in più punti, i muri erano stati imbrattati con scritte oltraggiose e minacciose (nei confronti di chi, secondo il proprietario, ha segnalato i reati ai Carabinieri). infine, sulla sommità della duna sbancata, aveva completato la sua opera: una torretta con al centro un "trono" di plastica, da cui godere la vista del mare, oscurato anche dalle diverse case "abusive", a suo dire, ivi presenti. P.P., sentito dai militari, ha subito ammesso di essere stato lui l'autore, dello scempio, dichiarando: "la duna è mia e faccio quello che voglio".


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner