Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 03:01

Coltivava Marijuana su un ulivo secolare. Denunciato 29enne

Coltivava Marijuana su un ulivo secolare. Denunciato 29enne

Salento - I militari della Stazione dei Carabinieri di Specchia, unitamente a quelli della Stazione di Presicce hanno arrestato Rocco Rizzo 53enne e Rocco Scarica 52enne, entrambi del posto, poichè ritenuti responsabili di coltivazione illecita di 11 piante di "marijuana". I due uomini infatti avevano piantato 11 piante di Marijuana nell'azienda agricola di proprietà di Scarcia. Inoltre Rocco Rizzo, è stato deferito per detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente. Pochi minuti prima del deferimento infatti, è stato sorpreso a vendere la droga ad un 24enne del posto. Dopo le formalità di rito i due sono stati associati presso la Casa Circondariale di Lecce.

Nel corso di un analogo servizio nel comune di Tiggiano, il personale dell’Aliquota Radiomobile della stazione di Tricase. ha rinvenito e sequestrato 5 piante di "marijuana" che un 29enne del posto, Daniele Musio, aveva piantato su di un albero di ulivo secolare, nell'incavo di alcuni rami. Il giovane è stato denunciato in stato di libertà per coltivazione illegale di sostanza stupefacente.

La Redazione


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner