Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 09:28

Nuova bufera nel mondo del calcio, GdF nelle sedi di 41 squadre

Nuova bufera nel mondo del calcio, GdF nelle sedi di 41 squadre

Italia - Nuova bufera nel mondo del calcio. Questa mattina, i militari della Guardia di finanza del Nucleo polizia tributaria di Napoli e dei reparti territoriali hanno passato al setaccio le sedi di 41 squadre di serie A, serie B e serie minori per acquisire i contratti tra procuratori, calciatori ed i club di appartenenza. I reati ipotizzati sono associazione a delinquere, evasione fiscale internazionale, fatture false e riciclaggio.

Al momento, i procuratori coinvolti nell'indagine della Guardia di Finanza sono 12. Tra le ipotesi di reato l'associazione per delinquere finalizzata all'evasione fiscale mediante sistematica fatturazione di trasferimenti di tesserati della Federazione italiana gioco calcio. Gli investigatori stanno accertando inoltre il trattamento fiscale applicato ai rapporti di lavoro di alcuni calciatori, con riferimento ai compensi qualificati come "fringe benefit" che in relazione ai profili di fiscalità internazionale. 

L'indagine ha avuto inizio circa un anno fa quando gli uomini delle Fiamme Gialle acquisirono i contratti tra calciatori e procuratori nella sede del Napoli. I contratti acquisiti nella giornata di oggi dalla Guardia di Finanza nelle sedi di 41 società di calcio si riferiscono in particolare a rapporti, fra club e calciatori rappresentati dai procuratori sportivi Alejandro Mazzoni e Alessandro Moggi. L'inchiesta è coordinata dal procuratore aggiunto Melillo e dai pm Ardituro, Capuano, Ranieri e De Simone. L'elenco delle squadre nelle cui sedi hanno operato i finanzieri comprende anche la società Giallorossa, oltre che Parma, Pescara, Palermo, Atalanta, Juve Stabia, Benevento, Genoa, Catania, Spezia, Piacenza, Livorno, Bari, Vicenza, Siena, Reggina, Chievo, Cesena, Grosseto, Gubbio, Ternana, Sampdoria, Triestina, Fiorentina, Portogruaro, Brescia, Mantova, Torino e Albinoleffe. L'inchiesta riguarda anche alcune società straniere di cui però al momento non si conoscono i nomi.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner