Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 06:33

Continuano gli agguati a Squinzano. Gambizzato nella notte Luca Greco

Continuano gli agguati a Squinzano. Gambizzato nella notte Luca Greco

Squinzano - Luca Greco, 41enne di Squinzano, balzato più volte negli ultimi mesi agli onori della cronaca, si è presentato nel cuore della notte, presso il pronto soccorso del "Vito Fazzi" di Lecce con una vistosa ferita alla gamba, provocata da un'arma da fuoco con la quale è stato sparato alla caviglia. Non si conosce ancora il nome di chi ha atteso che Greco facesse ritorno a casa, tendendogli un vero e proprio agguato, e dopo averlo colpito si è messo in fuga. I suoi attentatori hanno inoltre dato alle fiamme la sua auto e la sua barca. L'uomo è attualmente ricoverato presso il nosocomio leccese.

Greco, nel mese settembre dello scorso anno, fu vittima di un altro agguato. In quell'episodio, l'uomo era in compagnia di Marino Manca, anche lui già noto alle forze dell'ordine. Nel mese di marzo inoltre, Greco è stato arrestato per aver aggredito a colpi di pistola Sergio Notaro. I Carabinieri della compagnia di Squinzano, coadiuvati da quelli di Campi Salentina, hanno avviato le indagini.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner