Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 25 novembre 2017 - Ore 08:24

Atti persecutori nei confronti di un 72enne. Arrestata stalker

Atti persecutori nei confronti di un 72enne. Arrestata stalker

Montesano Salentino - I Carabinieri della Stazione di Specchia hanno arrestato, su ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Lecce hanno arrestato Angela Totu, cinquantatreenne cittadina rumena residente a Tricase, poiché ritenuta responsabile di atti persecutori, incendio, danneggiamento, furto aggravato e tentata estorsione continuata ai danni di un settantaduenne pensionato di Montesano Salentino.

Intorno alla metà dello scorso mese di aprile la vittima della donna si era recato presso la Stazione Carabinieri di Specchia dove aveva sporto una denuncia – querela contro la donna. In particolare l’uomo riferiva di essere da tempo destinatario di una notevole mole di sms, inviatigli dalla donna, il cui contenuto era sostanzialmente monotematico: richieste di denaro seguite da minacce per indurre l’uomo a sborsare i soldi. Nel corso del tempo il pensionato aveva subito vari danneggiamenti alla propria autovettura dall’interno della quale, in diverse occasioni, erano stati anche asportati oggetti e documenti. Ogni volta la donna si era assunta la paternità di tali reati per convincere l’anziano della serietà e concretezza delle minacce rivoltegli.

La capacità di sopportazione della vittima era terminata quando, a fronte di una richiesta di duecento euro per fare un viaggio in Romania, richiesta caduta nel vuoto come le altre, Angela TOTU aveva minacciato la sua vittima di dargli fuoco alla macchina salvo poi mandare alcune persone ad incendiargli l’abitazione con lui dentro. Dopo pochi giorni la minaccia si è concretizzata. L’uomo è stato svegliato da un botto sordo. Immediatamente affacciatosi alla propria abitazione, vide la propria auto in fiamme e Angela TOTU che si allontanava in fretta salendo a bordo di una macchina bianca. Immediato fu l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Specchia ma la donna si era già resa irreperibile. L’Autorità Giudiziaria, tempestivamente aggiornata sui preoccupanti sviluppi che la vicenda aveva avuto, emise nel volgere di breve tempo un provvedimento restrittivo della libertà a carico di Angela TOTU ma la donna, nel frattempo, aveva fatto ritorno nel suo Paese di origine. Ieri sera, notata nuovamente in giro a Tricase, è stata subito fermata dai Carabinieri della Stazione di Specchia. Accompagnata prima in quella caserma, le è stato notificato il provvedimento emesso dal GIP e quindi, una volta tratta in arresto, è stata trasferita temporaneamente presso la caserma sede della Compagnia Carabinieri di Tricase dove è stata foto segnalata per poi essere accompagnata presso la Casa Circondariale “Borgo San Nicola” di Lecce a disposizione dell’A.G. che ha emesso il provvedimento.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner