Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 19:00

Sfuggono alla polizia durante un inseguimento. Rintracciati e denunciati

Sfuggono alla polizia durante un inseguimento. Rintracciati e denunciati

Lecce - Il 18 giugno scorso, alle ore 21.30, una pattuglia della Polizia che stava effettuando un controllo del territorio, nei pressi di Piazzale Bologna, notava una mini Cooper con due giovani che, per evitare il controllo, aumentavano la velocità in direzione di via Novara e, dopo un breve inseguimento, abbandonavano il veicolo e si dileguavano a piedi. Il veicolo risultava essere stato venduto da una società di noleggio e vendita auto a C.A., una pregiudicata leccese del’61 e veniva sequestrato perché privo di assicurazione
Intorno alle ore 19.00 di ieri sera, gli agenti delle volanti si recavano presso l’abitazione della donna che, in merito all’auto, riferiva di averla vista utilizzare al figlio C.M. del’78 da circa due anni e mezzo e di non aver mai firmato alcun documento di proprietà del veicolo.
A quel punto veniva sentito il titolare della società intestataria dell’auto, il quale esibiva un contratto di vendita a favore della donna. Ma la firma apposta sul contratto di vendita sembrava prodotto da una grafia molto diversa da quella con cui la donna aveva firmato il verbale di dichiarazioni rese poco prima agli agenti. Su quest’ultima circostanza il sospetto è che C.M. avesse tentato, con un contratto falso di far acquistare il veicolo alla propria madre, ignara di ciò.
In merito alla fuga del giorno precedente veniva ascoltato anche F.F.,un leccese del’90 amico di C.M. il quale riferiva di essere stato alla guida dell’autovettura Mini Cooper e di essere fuggito, a suo dire, per timore di essere riconosciuto ed indagato in merito all’invasione di campo avvenuta domenica scorsa da parte di alcuni ultrà del Lecce.
Considerato che F.F., per sua stessa dichiarazione era alla guida dell’auto veniva elevato a suo carico verbale al codice della strada per la guida pericolosa ed entrambe denunciati per resistenza a pubblico ufficiale continuata ed aggravata in concorso. Si specifica che C.M è stato scarcerato lo scorso maggio.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner