Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 22:41

Protesta al Fazzi, in 50 sul tetto.

Protesta al Fazzi, in 50 sul tetto.

Lecce - I 50 lavoratori esclusi dal processo di internalizzazione della ASL Lecce hanno protestato, questa mattina, incatenandosi al tetto dell'ospedale Vito Fazzi.

I lavoratori, per lo più donne, si sono costituiti in un comitato spontaneo ed hanno inviato un comunicato al Questore, al Direttore Generale della ASL e agli organi di stampa che recita: “Comunichiamo che si è costituito un comitato spontaneo di lotta avverso alla decisione della ASL di non includere i 50 lavoratori della imprese del sevizio di pulizia delle aree comuni dei vari Presidi Ospedalieri della ASL Lecce. Tale comitato informa le Istituzioni e gli Organi in indirizzo che inizierà a lottare per ottenere il legittimo riconoscimento attuando tutte le iniziative ed i mezzi consentiti fino ad estreme conseguenze poiché trattasi di essenziali necessità di vita, a partire dal 14 settembre dalle ore 8.30 presso l’atrio del P.O. “Vito Fazzi” di Lecce, e altre sedi istituzionali della ASL e della Regione Puglia che questo Comitato riterrà opportuno interessare".

Con loro sul tetto anche il Direttore Generale della ASL, il quale ha cercato di mediare una tregua. Dopo due ore dall'inizio della protesta, è giunta la notizia: l'appalto è stato prorogato per altri due mesi. Ciò non va bene alle manifestanti, che sono rimaste sul tetto.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner