Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 20 ottobre 2017 - Ore 01:42

Minaccia i genitori con un coltello. Arrestato

Minaccia i genitori con un coltello. Arrestato

Lizzanello - Nel cuore della notte appena trascorsa i Carabinieri della Stazione di Lizzanello, coordinati dal Comandante Mar.A.s.UPS Vito Prete, hanno tratto in arresto Francesco Longo 23enne di Lizzanello per aver percosso e minacciato con un coltello i propri genitori, per futili motivi. L’episodio si inserisce in un contesto di disagio familiare già noto ai Carabinieri della Stazione di Lizzanello che più volte, negli ultimi mesi, son dovuti intervenire per riportare la situazione alla normalità per via dei sempre più frequenti episodi di irascibilità del giovane che lo hanno portato, frequentemente, a scagliarsi contro gli inermi genitori. Questa notte l’ultimo episodio: il giovane è uscito di casa con un fucile da pesca subacquea, completo di fiocina innestata. Dopo qualche ora, in piena notte, Longo ha fatto rientro in casa ed i genitori, preoccupati, gli hanno chiesto il motivo della sua prolungata assenza: queste domande devono aver fatto scattare la furia del ragazzo che, brandendo un coltello, si è scagliato contro i genitori, minacciandoli di morte ed ingiuriandoli. L’intervento provvidenziale dei Carabinieri, che si trovavano in servizio di perlustrazione notturna, ha scongiurato più gravi conseguenze.

I fatti pregressi hanno permesso ai militari dell’Arma di inquadrare compiutamente la situazione e di farne un resoconto completo al P.M. di turno, Sost. Proc. Dott. Massimiliano Carducci. Dopo alcune attività di escussione testimoniale che hanno permesso di riscontrare formalmente tutti gli episodi precedenti, il grave quadro indiziario formatosi ha permesso ai Carabinieri di dichiarare LONGO Francesco in stato di arresto. Condotto in caserma, espletate le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Lecce, a disposizione del P.M. e del G.I.P. per l’udienza di convalida.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner