Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 11:28

Evade i domiciliari andando in giro con un'auto rubata. Arrestato

Evade i domiciliari andando in giro con un'auto rubata. Arrestato

Lecce - Nel pomeriggio di ieri, una donna, alla guida della propria autovettura, ha incrociato casualmente un’altra auto, Alfa Romeo di colore grigio scuro, del tutto simile a quella rubata al marito circa un mese fa. Dopo aver segnalato la circostanza al 113, ha seguito il veicolo comunicando alla sala operativa gli spostamenti, finché il veicolo non ha imboccato la tangenziale Est direzione Brindisi, e seguita l’Uscita 8/B , si è fermato nell’area di servizio di carburante “TOTAL-ERG.
Sopraggiungeva una volante, l'uomo alla guida del mezzo, alla vista degli agenti, ha cercato di nascondersi dietro il separé che riserva una parte del locale alle slot machine

L’uomo, raggiunto dagli agenti, ha cercato di scappare. Sfortunatamente per lui, uno degli agenti della pattuglia, maratoneta di interesse nazionale, lo ha raggiunto su Viale della Cavalleria in direzione della città. Altra circostanza sfavorevole per il fuggiasco è che, casualmente, si trovava a transitare per quella strada un altro poliziotto, fuori dal servizio, con a bordo la propria figlia minore che, vista la scena, ha cercato di ostacolare la fuga del giovane ponendosi di traverso con l’autovettura, nonostante ciò, il fuggitivo continuava nel suo intento imboccando Via Alberto Sordi sempre inseguito a piedi per alcune centinaia di metri dall’agente.

Dopo ancora un centinaio di metri di inseguimento, il fuggitivo ha imboccato via don Giacomo Alberiore, strada chiusa dove ha cercato di rifugiarsi presso l’ultimo condominio a destra della strada.Senza più via d’uscita, l'uomo è stato fermato dopo una breve colluttazione durante la quale, ha perso l’equilibrio ed è caduto per terra, urtando contro il vetro della porta d’ingresso del condominio, mandandolo in frantumi e procurandosi una lieve escoriazione sullo zigomo sinistro. L’uomo è stato identificato Michael Virgulto, 23ennedi Lecce, con precedenti ed in regime degli arresti domiciliari. Veniva inoltre trovato addosso al giovane un involucro in cellophane di colore nero contenente 3,5 grammi di Marijuana.

Gli agenti, tornati sull’area del distributore di carburante TOTAL-ERG, hanno svolto alcuni accertamenti sull’autovettura Alfa Romeo modello 147 di colore grigio scuro, che si presentava con il nottolino di accensione forzato, l’impianto elettrico manomesso, il tappo del distributore di carburante forzato e varie rigature su tutta la carrozzeria.
Da accertamenti esperiti, detta autovettura risultava oggetto di furto e denunciato in data 15.04.2013 presso la stazione Carabinieri di San Cesario, dal marito della donna.

E' finita sotto sequestro inoltre, la somma di 915,00 euro, quale provento di attività di spaccio.

La perquisizione è stata estesa all’abitazione del ragazzo dove, proprio sul tavolo posto nella stanza da pranzo, vi era una busta della spesa in plastica contenente sostanza stupefacente del tipo Marijuana per il peso accertato di grammi 560. Virgulto è stato tratto in arresto per il reato di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, evasione dagli arresti domiciliari ed indagato in stato di libertà, per la trascorsa flagranza, in ordine al reato di ricettazione di autovettura, guida senza patente. A lui veniva altresì attribuito il reato di resistenza a pubblico ufficiale.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner