Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 ottobre 2017 - Ore 21:33

Blitz dei Carabinieri all'alba. 8 arresti per spaccio e detenzione di armi

Blitz dei Carabinieri all'alba. 8 arresti per spaccio e detenzione di armi

Porto Cesareo - Sono sette gli arresti eseguiti all’alba di oggi dai carabinieri della compagnia di Campi Salentina, coadiuvati dai colleghi di Porto Cesareo e Veglie. Gli arresti sono sono stati eseguiti nell'ambito di una indagine inerente lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone di Torre Lapillo, Porto Cesareo, e Veglie. Nel corso dell'operazione, è scattato anche un ottavo arresto, dovuto al ritrovamento di numerose armi.

Dalle indagini è emerso che si tratta di un piccolo gruppo criminale, dedito al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti nella località di Torre Lapillo. Nelle scorse ore inoltre, è stata emessa, a riguardo, un’ordinanza di custodia cautelare a carico di sette persone 4 delle quali in carcere e 3 a domiciliari, dal gip del Tribunale Vincenzo Brancato.

Ai responsabili dell'organizzazione, si è arrivati grazie a numerose intercettazioni telefoniche, all'interno delle quali alcuni clienti, chiedevano con insistenza nel loro gergo "un caffè". La centrale operative era il Bar Oriente, di Torre Lapillo, all'interno del quale, inoltre, risiedeva uno degli arrestati.

I responsabili sono Tommaso Albanese, ed fratello Cosimo, Daniele Zuccaro e Flavio Flavio Mello, Armando Zuccaro, Claudio Del Vecchio e Giuseppe Calcagnile, finanziere di Otranto in aspettativa.
A dare avvio alle indagini nel febbraio 2011, l’arresto del pregiudicato Mario Leone per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, nell'ambito dell’operazione Tower.
Nel corso dei mesi sono stati documentati 44 episodi di spaccio cocaina, marijuana, hashish e metadone. In casa d Armando Zuccaro è stata ritrovata una pistola giocattolo, priva del tappo rosso, mentre invece Tommaso Albanese era in possesso di una calibro 22.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner