Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 23:15

Slot machine elaborate, sequestri anche nel Salento

Slot machine elaborate, sequestri anche nel Salento

Lecce -

È in corso, dalle prime ore del giorno, una vasta operazione della Guardia di Finanza di Lecce volta al contrasto degli illeciti commessi nel settore degli apparecchi da divertimento ed intrattenimento.

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria del capoluogo salentino – in collaborazione con numerosi altri Reparti del Corpo di varie regioni d’Italia – stanno dando esecuzione, in particolare, ad un decreto di sequestro emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce, esteso all’intero territorio nazionale, degli apparecchi da divertimento ed intrattenimento modello  “MISTERY ORIENTS”, con schede di gioco “TESORI D’ORIENTE”, classificati tra le cd. “newslot”.

Nel corso di specifiche indagini, infatti, i Finanzieri leccesi hanno acquisito una serie di elementi denuncianti la diffusione di pratiche fraudolente finalizzate alla alterazione e/o manomissione dei software e/o degli hardware di detti congegni di gioco, commercializzati e distribuiti in vari esercizi pubblici del territorio nazionale.

I riscontri acquisiti dalle Fiamme Gialle ed i successivi accertamenti tecnici disposti dall’Autorità Giudiziaria, hanno consentito di rilevare la non conformità di detti congegni alle caratteristiche imposte dall’AAMS; è stata rilevata, infatti, sia l’alterazione del software della relativa scheda elettronica, realizzata mediante pre-impostazione, per ogni ciclo di giocate, di una percentuale di vincita inferiore a quella stabilità per legge, sia l’alterazione dei flussi di comunicazione alla rete telematica gestita dai concessionari.

Oltre ai sequestri, che interessano 68 differenti località in 14 regioni d’Italia, gli uomini della Guardia di Finanza stanno anche perquisendo – su mandato della stessa Procura della Repubblica – le sedi delle società che producono, commercializzano e noleggiano detti apparecchi di gioco. Quattro sono le persone sinora indagate.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner