Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 12:48

Processo Scazzi: battute finali prima della sentenza

Processo Scazzi: battute finali prima della sentenza

Taranto - Il processo di primo grado a carico di Sabrina Misseri e la madre Cosima Serrano (accusate di sequestro di persona, omicidio volontario aggravato e soppressione di cadavere in concorso) è oramai giunto alle battute finali. Durante la fase conclusiva del suo intervento, l'avvocato difensore di Sabrina, Nicola Marseglia, ha tirato in ballo la testimonianza-chiave di Mariangela Spagnoletti ed ha dichiarato: "Mariangela aveva un rapporto competitivo con Sarah e Sabrina per Ivano Russo e Massimiliano Fantastico. Con Sarah non erano amiche, tanto che non aveva neppure il suo numero di cellulare. Questo emerge dagli atti processuali". Inoltre: "Mariangela Spagnoletti non ha mai dichiarato che, quando arrivò dinanzi a casa Misseri quel 26 agosto, Sabrina era agitata".

Marseglia inoltre si è rivolto alla Corte di Assise di Taranto sostenendo l’assoluta estraneità al delitto della sua assistita:"Le dichiarazioni dei principali testimoni d'accusa non si possono attestare come credibili se non tra mille cautele. Non confezionate un errore giudiziario sulla base di queste testimonianze".

Dure le sue parole anche sui risultati dell’autopsia eseguita dal professore Luigi Strada definiti "farneticazioni medico-legali passate come dato scientifico". In chiusura l'appello alla Corte "Non potete condannare se non si sa perchè la povera Sarah è stata uccisa".

Oggi la replica del procuratore aggiunto Pietro Argentino. Il sostituto procuratore Mariano Buccoliero, depositerà una memoria scritta di circa 600 pagine. L’udienza verrà poi aggiornata al 15 aprile prossimo per le eventuali repliche, quindi la Corte si riunirà in camera di Consiglio per la sentenza.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
Laura - 10/04/2013
Spero che la giuria e il "pubblico" ascoltino con attenzione le considerazioni e l'analisi della difesa e superino i pregiudizi creati dai "salotti" televisivi e dalla stampa così poco critica e conforme all'accusa. In vero i pm mi lasciano perplessa per le fantasiose ricostruzioni e spero che siano in buona fede
Avatar
Maria - 10/04/2013
La verità, quella VERA, sul caso Sabrina Misseri, l'avranno sentita anche le mucche sui pascoli in Svizzera. Ma i giornalisti non ne vogliono parlare, anche se ci chiedono di lasciare il nostro commento. Si vede che la cosa non li tocca tanto personalmente.
Ormai continuare a scrivere le solite cose come vogliono i cosiddetti poteri forti è soltanto ridicolo.
Giornali e televisioni ci propongono ciò che loro vogliono, ma ormai la libera Internet ci dice qualcosa di più, e anche se voi lo sapete non ne volete parlare, come se noi non sapessimo nulla. Da parte nostra continuiamo a segnalarvelo per dimostrarvi che non siamo del tutto idioti come credete o sperate voi addetti alla stampa.
Ecco il link:
http://www.apertusliber.com/index.php?option=com_content&view=article&id=54&Itemid=66
Saluti.
Maria


Banner
Banner
Banner