Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 25 novembre 2017 - Ore 01:13

Asl: condannato e licenziato impiegato assenteista

Asl: condannato e licenziato impiegato assenteista

Lecce - Invece di passare le sue mattinate negli uffici della Asl, dove era impiegato come coadiutore amministrativo, timbrava il cartellino, grazie anche alla complicità dialcuni familiari e si assentava dal lavoro per accompagnare la figlia a scuola, o svolgere alcune faccende personali.

Protagonista della vicenda, un 61enne leccese, il cui comportamento però, non è sfuggito all'occhio vigile dei carabinieri, che dal gennaio all’aprile 2008 lo tenevano sott'occhio.

Il 60enne, in alcune occasioni poi, si sarebbe allontanato dal posto di lavoro, anche per appartarsi all'interno della sua auto nei pressi di Spiaggiabella, con una donna di origini brasiliane.

Così il dipendente della Asl, è stato condannato a 2 anni di reclusione, mentre il figlio dell'uomo, nonchè suo complice, è stato condannato ad un anno, entrambe le pene però, sono state sospese. Ad ogni modo, l’imputato è stato anche condannato a risarcire l’Azienda sanitaria, parte civile nel processo, con una cifra pari a 8mila e 330 euro, insieme alle spese processuali. Sempre nei giorni scorsi, l’uomo è stato licenziato, per giusta causa.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner