Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 11:59

Costringeva la moglie e prostituirsi. E' caccia al cliente

Costringeva la moglie e prostituirsi. E' caccia al cliente

Nardò - E' una storia di degrado e violenza, quella denunciata nei giorni scorsi da un donna di 40 anni residente a Nardò e costretta dal marito a vendere il proprio corpo per 40 euro.

A far scattare la denuncia ai carabinieri da parte della donna, il coinvolgimento della figlioletta di nove anni, che in alcune circostanze avrebbe assistito passivamente agli incontri tra la madre ed un cliente, un pensionato di cui la donna però non conoscerebbe le generalità. Secondo quanto raccontato dalla vittima l'uomo però si sarebbe spinto oltre, offrendo alla famiglia 150 euro per un incontro con a piccola. 

Le dichiarazioni della donna, ancora da accertare, hanno portato all'allontanamento della piccola, su disposizione degli assistenti sociali del comune di Nardò, in quanto, a prescindere dalla veridicità del racconto fornito agli inquirenti, l'ambiete all'interno del quale era costretta a vivere è stato giudicato inadeguto e malsano.

I carabinieri, raccolta la denuncia ed una sommaria descrizione del cliente, hanno avviato le indaginui.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner