Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 18:58

Processo Scazzi: Coppi, la versione di Michele è attendibile

Processo Scazzi: Coppi, la versione di Michele è attendibile

Taranto - Continua il processo Scazzi, sospeso nella giornata di ieri, dopo la divulgazione di una discussione fuori onda, trasmessa dalle telecamere di Tgcom24, autorizzate a seguire il processo, tra il Presidente ed il Giudice a latere della Corte di Assise, Cesarina Trunfio e Fulvia Misserini. Ieri infatti, Antonio Morelli, Presidente del Tribunale di Taranto, ha respinto la loro richiesta di astensione, scaturita in merito al fuori onda trasmesso prima dell’inizio dell’udienza del 19 marzo scorso. Resterà quindi invariata, la composizione della Corte che dovà emettere il verdetto.

A parlare è il legale di Sabrina Misseri, Franco Coppi, il quale ha dichiarato: "Come si può definire priva di riscontri la confessione di un uomo che fa trovare il cadavere e il telefonino della vittima? I mutamenti di versione di Michele avvengono quasi sempre dopo sospensioni di interrogatorio su richiesta del difensore, anche con qualche aiuto involontario di quest'ultimo". 


Secondo Coppi poi, Michele Misseri avrebbe ucciso la nipote quindicenne Sarah Scazzi in seguito ad un approccio sessuale rifiutato. "Misseri però - conclude Coppi - non lo dice perchè pensa a cosa potrebbero dire in paese e allora dice che ha avuto un raptus dopo che quella mattina aveva già un forte dolore di testa".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
antonella - 02/04/2013
mettetelo dentro con sua moglie e figlia e buttate le chiavi


Banner
Banner
Banner