Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 12:58

Plastica nelle uova di cioccolato. La Nestlé ritira migliaia di uova

Plastica nelle uova di cioccolato. La Nestlé ritira migliaia di uova

Italia - Ancora uno scandalo alimentare coinvolge l’Europa. Stavolta non è la carne di cavallo o di pecora  non segnalate in etichetta a destar scalpore bensì la cioccolata. La notizia arriva dal Regno Unito dove la Nestlé ha ritirato 'decine di migliaia' di barrette di cioccolato e uova di Pasqua dalla vendita dopo che i consumatori si sono lamentati di aver trovato nei dolci della plastica appena una settimana prima di venerdì Santo.

Kit Kat Chunky e uova al cioccolato sono state richiamate dalla vendita quest’ultimo venerdì.

Sette persone nel Regno Unito si sono lamentate della ricerca plastica, aveva interrotto un stampo in Nestlé tramite un suo portavoce ha comunicato che nessuno si è ammalato in seguito ai pezzi in plastica ed il ritiro dal mercato è solo una misura precauzionale.

E ' ha ammesso che 'decine di migliaia' di prodotti sono stati interessati che hanno rappresentato soltanto un piccolo numero del prodotto complessivo. Il cioccolato oggetto del ritiro è stato prodotto in Bulgaria. La cioccolata fondente e le barre alla nocciola con scadenza della data tra settembre e ottobre 2013, le barre di caramella con scadenza della data di giugno o luglio 2013 e le barre di burro di arachidi con scadenza della data tra il settembre 2013 e 2014 febbraio sono tutti soggetti a richiamo.

I consumatori che hanno comprato i prodotti interessati sono pregati di non mangiarli e di restituirli alla Nestle che procederà al rimborso.

L'azienda si è scusata anche con i suoi clienti ed in una dichiarazione ha detto: “ la sicurezza e la qualità dei nostri prodotti sono una priorità non negoziabile per l'azienda. Ci scusiamo sinceramente con i nostri consumatori per gli eventuali disagi causati da questo richiamo volontario.”

Barrette e uova vendute in Germania, Austria, Singapore, Malta, Svizzera, Filippine e Canada sono state ritirate.

Ecco l’elenco dei prodotti richiamati:

• Kit Kat chunky peanut butter 48 g barrette con scadenza delle date da settembre 2013 a febbraio 2014

• Kit Kat chunky nocciola g 48 bar con scadenza delle date date da settembre 2013 a ottobre 2013

• Kit Kat chunky choc fudge bar 48 g con scadenza delle date date da settembre 2013-ottobre 2013

• Kit Kat chunky caramello (48 g) con scadenza delle date date da giugno 2013-luglio 2013

• Kit Kat chunky hazlenut multipack con scadenza delle date date da settembre 2013 a dicembre 2013

• Uovo gigantesco insieme a Kit Kat chunky con scadenza delle date della data di luglio 2013

In riferimento alla notizie provenienti dall’Inghilterra, comunica Giovanni D'Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, sino ad oggi il Ministero della Salute non ha precisato se i prodotti in questione sono esclusi dalla commercializzazione sul mercato italiano.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner