Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 23:14

Tre iscritti nel registro degli indagati per la scomparsa di Luca e Massimiliano

Tre iscritti nel registro degli indagati per la scomparsa di Luca e Massimiliano

Campi Salentina - Sarebbero almeno tre i nomi iscritti nel registro degli indagati per la scomparsa di Luca Greco, 37enne di Campi Salentina, e Massimiliano Marino, 34enne di San Donaci, svaniti nel nulla da Domenica 10 marzo. Nel fascicolo, compare il nome di Alessandra Bruni, 22enne di Squinzano, convivente di Manca Marino, l’uomo sopravvissuto assieme a Luca Greco ad un tentato omicidio risalente allo scorso 8 settembre.

A quanto pare, Alessandra Bruni li avrebbe sentiti telefonicamente, prima che i due sparissero. Proprio per questo il telefono della donna è stato sequestrato. Nei suoi confronti l'accusa potrebbe essere quella di favoreggiamento aggravato dalle modalità mafiose.

Nel registro degli indagati anche Giovina Vitale, 42enne di Cellino San Marco, e Luciano Liuzzi, 35 anni, originario di Brindisi e residente a Squinzano, entranbi già noti per l'operazione Break open.

Liuzzi inoltre è stato condannato con rito abbreviato a undici anni di reclusione poichè ritenuto uno dei presunti esponenti della "banda della 166".

Al vaglio degli inquirenti, i contatti tra gli indagati e gli scomparsi. La loro iscrizione nel registro degli indagati è stata definita un atto dovuto da parte della Procura. In queste ore, gli inquirenti stanno passando al setaccio la vita dei due scomparsi, non tralasciando nessuna pista.

Il magistrato titolare del procedimento, Giuseppe Capoccia, ed i comandanti dei carabinieri della compagnia di Campi Salentina e del nucleo investigativo, attendono l’esito degli accertamenti sulla Lancia Lybra blu di proprietà di Marino, ritrovata bruciata nei pressi di un casolare di Contrada Giovannella.

Gli accertamenti stabiliranno anche se gli spari sulla carrozzeria siano recenti.



La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner