Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 16:54

Arrestato 27enne per violenza sessuale e pedopornografia

Arrestato 27enne per violenza sessuale e pedopornografia

Nardò - Ieri pomeriggio, i carabinieri del Comando Provinciale di Lecce, a conclusione di un’attività investigativa, avviata su denuncia–querela sporta da una donna di quarant’anni, hanno arrestato un ventisettenne residente in un comune della provincia di Lecce. L’arresto è stato eseguito in flagranza di reato con l’accusa di violenza sessuale e pornografia minorile.

I carabinieri hanno accertato e documentato che l’arrestato, mediante violenza e minaccia, ha costretto la denunciante a subire atti sessuali, all’interno della sua abitazione. Tali comportamenti sarebbero consistiti in palpeggiamenti delle parti intime con finalità sessuali, nonostante la resistenza della donna.

L’uomo, per portare a termine l’atto, si è persino abbassato i pantaloni, non riuscendovi perché bloccato dal tempestivo intervento dei carabinieri che indagano sulla vicenda.
Sul conto del presunto reo, sarebbero state accertate anche responsabilità per il reato di pornografia minorile. Infatti lo stesso aveva tentato di avere anche un approccio con la figlia undicenne della donna. Infatti, dopo essere riuscito ad avere il numero del suo telefonino, avrebbe iniziato a contattarla inviandole messaggi a sfondo sessuale. La bambina, però, aveva raccontato tutto a sua madre che poi ha informato i carabinieri.

Nel corso delle indagini sono stati sequestrati il telefono cellulare dell’arrestato, quello in uso alla minorenne ed un perizoma che l’uomo aveva portato nell’abitazione della donna. Presso l’abitazione del prevenuto, invece, è stato sequestrato il suo notebook, al momento acceso. Da un primo esame sarebbe emerso che, con quel computer erano stati visitati alcuni siti porno, taluni anche a sfondo pedopornografico.
I carabinieri, su disposizione del dottore Giovanni Gagliotta, Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Lecce, hanno accompagnato l’arrestato nel carcere di Lecce.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner