Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 22:47

Scommesse on-line e video poker: sequestrati beni per 19 milioni di euro

Scommesse on-line e video poker: sequestrati beni per 19 milioni di euro

Brindisi - Scommesse on-line, calcio e video poker per riciclare il denaro sporco. A sgominare la banda, guidata dal boss della sacra corona unita Albino Prudentino, un blitz della guardia di finanza, che nella giornata di ieri ha arrestato 19 persone e sequestrato beni per il valore di oltre 19 milioni di euro.

Il boss di Ostuni agiva grazie all'aiuto di qualche prestanome e di alcune società compiacenti come la Fast Service Line di Ostuni, Scommettendo di Ceglie Messapica e Royal 88 di Martina Franca.

Tra gli altri arrestati anche Gian Paolo Zeni, ex Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Brindisi, ai domiciliari con l’accusa di falsità ideologica. Zeni avrebbe certificato una relazione patrimoniale falsa, scritta per conto dell’Agenzia Fast Service dall’Avvocato ostunese, Italo Sgura.

Dalle indagini, è emerso che Prudentino risultava il titolare della Fast Service Line, attraverso un’intestazione rivelatasi fasulla. Gli arrestati rispondono a vario titolo di: trasferimento fraudolento di valori, riciclaggio, impiego di denaro di provenienza illecita, con l’aggravante di aver agevolato la SCU, bancarotta fraudolenta ed emissione di fatture per operazioni inesistenti.

I sequestri riguardano i beni del boss, per un valore di oltre 3,6 milioni euro, tra i quali una villa e alcuni terreni di Ostuni.

A capo delle ndagini avviate nel novembre del 2010 il Procuratore Capo della Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce, Cataldo Motta.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner