Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 23:50

Ilva: notificati otto avvisi di garanzia per la morte dell'operaio Ciro Moccia

Ilva: notificati otto avvisi di garanzia per la morte dell'operaio Ciro Moccia

Taranto - Nella giornata di ieri, il pm di Taranto Antonella De Luca ha fatto notificare otto avvisi di garanzia per omicidio colposo, in seguito all'incidente ha perso la vita l'operaio Ciro Moccia ed è rimasto ferito gravemente un suo collega, Antonio Liddi, della ditta esterna Mr cui era stato affidato l'appalto di rifacimento del reparto cokerie dello stabilimento Ilva di Taranto. I destinatari del provvedimento sono tutti dipendenti dell'Ilva e dell'azienda d'appalto Mr. Tra loro c'è anche il direttore del siderurgico Antonio Lupoli.

I due lavoratori, durante la scorsa notte, sono precipitati da un'altezza di circa dieci metri, dopo aver compiuto un intervento di manutenzione. A perdere la vita, Ciro Moccia, 42 anni manutentore del reparto dell'area a caldo, che lascia una moglie e due figlie adolescenti. L'operaio gravemente ferito, invece, è Antonio Liddi, di 46 anni dipendente della ditta MR. 

L'impianto era in via di rifacimento e questa notte una squadra di manutentori era intervenuta per ripristinare un binario della macchina caricatrice della cokeria. Secondo una prima e sommaria ricostruzione dei fatti, i lavoratori sono precipitati a causa del cedimento di una lamiera utilizzata come copertura provvisoria. Moccia, all'arrivo dei soccorsi era già morto. Liddi invece è stato portato d'urgenza nell'ospedale SS. Annunziata. Le sue condizioni sono gravi sarebbe comunque in pericolo di vita. 

Intanto, Donato Stefanelli, segretario della Fiom di Taranto ha dichiarato: "Non erano ancorate le passerelle in lamiera dalla quale sono precipitati gli operai dell'Ilva nell'incidente costato la vita a un operaio. I lavori in corso erano di risanamento ed erano affidati alla azienda Mr con i suoi addetti. Pare che Ciro Moccia stesse li' per eseguire una operazione di saldatura non inerente quei lavori quando è precipitato.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner