Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 14:49

L'emergenza "Nord Africa" si conclude con il rimpatrio

L'emergenza "Nord Africa" si conclude con il rimpatrio

Salento - Sono senza asilo politico, senza permesso di soggiorno e senza un tetto sotto il quale dormire. Da oggi, le cinque strutture di Corigliano d'Otranto, Salve, Copertino, Lecce e Trepuzzi che li ospitavano hanno chiuso i battenti.

Si tratta di 150 nord africani, sbarcati sulle coste salentine nel periodo in cui sono divampate le rivolte politiche della "primavera araba". L'emergenza "Nord Africa" però, dopo il rinnovo delle procedure concesso a fine anno dal Governo, è scaduta il 28 febbraio, giorno in cui sono state anche tagliate le diarie da 35 a 46 euro pro capite. L'accoglienza era scaturita da un permesso per motivi umanitari, ma il rinnovo del documento di soggiorno in mancanza di un regolare contratto di lavoro non è possibile rinnovarlo.

I centri Caritas e le associazioni umanitarie già nei mesi scorsi avevano lanciato l'allarme: "Usciti dai centri di accoglienza i soggetti più fragili chiederanno aiuto alle Caritas e ai Comuni, appesantendo così il carico sostenuto da un welfare locale già costretto a rispondere a bisogni crescenti con sempre meno risorse".

Decine di immigrati, nella giornata di ieri, si sono recati presso gli uffici della Prefettura di Lecce per ritirare i 500 euro previsti dalla circolare del Viminale per incentivare il ritorno in patria.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner