Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 21:27

Rissa per un'anguria tra un siriano e un tunisino a Nardò.

Rissa per un'anguria tra un siriano e un tunisino a Nardò.

Nardò - Nardò, Masseria Boncuri. Kazim Belbain Yussef, 29enne siriano, e Ali Gharsellaoui, 46enne tunisino, ma residenti in Italia, sono stati arrestati con l'accusa di rissa alla Masseria Boncuri.

Il litigio sarebbe scoppiato a causa di un'anguria che uno dei due lavoratori extracomunitari pretendeva,a fine giornata, a scapito dell'altro.

Dalle parole si è passato subito ai fatti. All'arrivo dei carabinieri, Kazim Belbain Yussef, a torso nudo, presentava ferite al petto e alla gamba sinistra.

Malgrado i militari, il giovane siriano ha afferrato due grosse pietre da terra per tirarle addosso al collega tunisino.

Grazie alla presenza di altri connazionali si sono evitate conseguenze peggiori.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner