Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 20:22

Protesta al cimitero, intervengono le forze dell'ordine per garantire la sepoltura

Protesta al cimitero, intervengono le forze dell'ordine per garantire la sepoltura

Lecce - Mattinata di fuoco presso il cimitero di Lecce, dove si è reso necessario l'intervento delle forze dell'ordine per garantire la tumulazione di una persona deceduta nella giornata di domenica. La cappella della confraternita, è stata aperta solo nella tarda mattinata di ieri, a casua della protesta portata avanti da giorni dai custodi delle cappelle cimiteriali prossimi al licenziamento.

La curia leccese infatti ha affidato la gestione dei servizi delle confraternite ad una ditta privata, la Ecoword, che ha deciso di mantenere solo nove custodi licenziandone di fatto 13. Inoltre, uno dei 9, Angelo Conte, si è rifiutato di firmare il nuovo contratto a tempo indeterminato, unendosi alla protesta dei colleghi rimasti senza lavoo nonostante disponessero da anni di un contratto a tempo indeterminato. Fuori dal cimitero intanto la protesta dei manifestanti è stata interrotta dall'invito delle forze dell'ordine di sgombrare la zona occupata. 

L'Arcidiocesi di Lecce in una nota ha dichiarato:

"Il progetto di razionalizzazione ed ottimizzazione dei servizi cimiteriali che ha voluto la federazione diocesana delle confraternite non cade dall'alto: è frutto di ascolto e di approfondimento con gli stessi priori delle confraternite e scaturisce dalle ripetute lamentele giunte all'ufficio di curia preposto da parte di privati cittadini e delle stesse Istituzioni locali. È il tentativo ragionato e motivato per far fronte ai tanti disservizi che si registrano nel cimitero di Lecce. In quest'ottica la federazione diocesana delle confraternite ha consultato diverse realtà operanti nell'ambito della cooperazione sociale: la sola che ha dimostrato interesse è stata la cooperativa Ecoworld con la quale il relativo ufficio di curia ha attivato una collaborazione per giungere all'offerta di servizi capaci di risolvere le suddette criticità".

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner