Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 19:32

Arrestato pescivendolo spacciatore

Arrestato pescivendolo spacciatore

Castrignano dei Greci - Nel pomeriggio di ieri, verso le 15:30 presso Castrignano dei Greci, i militari del comando Stazione carabinieri di Martano, hanno arrestato Maruccia Benito, 47enne del luogo, titolare di una pescheria nel medesimo centro.
l'uomo è stato arrestato perchè ritenuto responsabile del reato detenzione ai fini di sostanze stupefacenti del tipo "cocaina", "eroina" e "hashish".
Infatti, alle precedenti ore 11:30 circa, presso Carpignano Salentino, frazione di Serrano, l'uomo era stato fermato per un controllo dai militari nei pressi dell'ingresso del cimitero.

Dal controllo, gli agenti hanno riscontrato che Maruccia, a bordo della propria autovettura Fiat Brava, era intento a cedere un involucro di sostanza stupefacente del tipo "eroina" a un operaio 54enne del luogo.

Nel corso delle successive perquisizioni presso l'abitazione dell'uomo, i militari hanno trovato: 4 involucri in cellophane di colore bianco, racchiusi nella parte superiore con del nastro isolante di colore nero, contenenti sostanza stupefacente verosimilmente del tipo "cocaina", per un peso complessivo di grammi 2,8; 2 involucri in cellophane di colore bianco, di cui uno racchiuso nella parte superiore con del nastro isolante di colore nero, contenenti sostanza stupefacente verosimilmente del tipo "cocaina", per un peso complessivo di grammi 1,2; 1 involucro in cellophane di colore bianco contenete sostanza stupefacente verosimilmente del tipo "eroina", per un peso complessivo di grammi 1,2 circa; 1 pezzetto di sostanza stupefacente verosimilmente del tipo "hashish", per un peso complessivo di grammi 0,5 circa;ed 1 coltello multiuso in acciaio.

L'arrestato aveva messo in piedi un ottimo sistema per la vendita, dando la possibilità ai suoi clienti di drogarsi seduta stante.
Infatti, l'arrestato aveva a disposizione, tramite una porta interna comunicante con il suo appartamento, un'altra abitazione non di sua proprietà, dove venivano fatti accomodare i clienti.

L’arrestato è associato presso la Casa Circondariale di Lecce.

La Redazione


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner