Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 14:12

Picchiano due anziani. Arrestati due giovani, è caccia al terzo complice

Picchiano due anziani. Arrestati due giovani, è caccia al terzo complice

Taurisano - Nel corso della scorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Taurisano coadiuvati dai militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Casarano, hanno arrestato, perché ritenuti responsabili di rapina, consumata presso una abitazione del luogo

Luigi Malagnino, 20enne di Taurisano e M.M. di anni 16 di Taurisano già noto alle forze dell'ordine.

Nella serata di ieri alle ore 19.00 circa, tre giovani con volto coperto da passamontagna si presentavano presso l’abitazione di una coppia di anziani coniugi del luogo, residenti in contrada ”Spani” di Taurisano, e riusciti ad accedere all’interno , armati di un bastone con un particolare manico a forma di uncino, colpivano con lo stesso a seguito di breve colluttazione con l’anziana donna, (procurandole piccole lesioni ad una mano giudicate guaribili in pochi giorni), e facendosi consegnare, dietro minaccia il denaro presente in casa per un valore pari a euro 200. Dopo aver rovistato all’interno dell’abitazione si impossessavano anche di qualche monile in oro (collana, orecchini, fedi nunziali), per poi dileguarsi dandosi a precipitosa fuga a piedi.

Prontamente intervenuti i militari della locale Stazione di Taurisano, impegnati in un servizio perlustrativo di prevenzione e repressione reati contro il patrimonio e la persona, allertati da alcuni parenti delle vittime, coadiuvati dai militari del Nucleo Operativo Radiomobile , davano avvio alle indagini che consentivano di fermare (sulla base delle informazioni acquisite e dalla descrizione fisica dei soggetti) due giovani del luogo(di cui uno minore). Nel corso dei successivi accertamenti esperiti e da attività investigativa venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro il bastone utilizzato per colpire la signora con in particolare manico ad uncino, ritrovato a seguito di perquisizione a casa del minore, nonché un paio di scarpe ancora bagnate e lavate con varichina (utilizzata per rimuovere la presenza di eventuali tracce) rinvenuta all’interno di una vaschetta solitamente preposta per il lavaggio di indumenti , mentre a casa del Malagnino sono stati rinvenuti e sequestrati una tuta di colore Blu una felpa e scarpe ginniche , ancora sporche di terra, indumenti utilizzate nella rapina. Indagini proseguono al fine di rinvenire la refurtiva ed identificare l’altro complice autore del reato.

I militari dopo aver informato il PM di turno della Procura della Repubblica di Lecce Dott.ssa Licci, e quello del Tribunale dei Minori Dott.sa Carbonara, entrambi concordando con l’operato dei militari,concluse le formalità di rito, ne disponeva l’accompagnamento presso la Casa Circondariale di Lecce e pressoil carcere Minorile di Monteroni .

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner