Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 20:57

Bancarotta fraudolenta milionaria, arrestato ex amministratore neretino

Bancarotta fraudolenta milionaria, arrestato ex amministratore neretino

Nardò - Dichiara il fallimento della società nel luglio del 2010, ed invece intasca i soldi. E così dopo una lunga serie d' indagini è stato arrestato l'ex amministratore di una ditta specializzata nella rivendita al dettaglio di auto usate di Nardò, inattiva dal 2010.

L'uomo Livio Biagio Carafa, neretino, 50enne proprietario della Val. Chi. Srl, è accusato di bancarotta fraudolenta per l'ammontare di oltre 1 milione di euro .

A far scattare le manette ai polsi dell'uomo, i finanzieri della polizia tributaria della guardia di finanza di Lecce, che gli hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Lecce, Antonia Martalò, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica, Giovanni De Palma. L'accusa, nei confronti dell'uomo è di bancarotta fraudolenta aggravata.

Secondo l'accusa infatti pare che Carafa sia colpevole d'ingenti distrazioni, ai danni dei creditori, di disponibilità finanziarie per 1 milione 79mila e 888 euro. Le somme deriverebbero da pagamenti ricevuti e non contabilizzati, in relazione ai quali avrebbe indicato nel bilancio crediti inesistenti, falsamente annullati in vista del fallimento, per evitare così la ricostruzione contabile.


La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner