Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 14:36

Chiosco tra le querce vallonee. Il Comune autorizza, il WWF si oppone

Chiosco tra le querce vallonee. Il Comune autorizza, il WWF si oppone

Lecce - WWF Salento versus giunta comunale leccese. Potrebbe sembrare una partita di beneficenza, invece si tratta di una vera e propria contrapposizione istituzionale.
Oggetto del contendere, l'installazione di un chiosco bar in viale Gallipoli, nel piazzale antistante all'edificio che ospita l' Agenzia del Territorio (ex Catasto).

Lo scorso 28 Dicembre, infatti, la Giunta presieduta dal sindaco Paolo Perrone ha concesso ad una commerciante di Surbo l'autorizzazione per la realizzazione della struttura: un prefabbricato di circa 40 metri quadri che dovrebbe essere installato sullo spazio pedonale adiacente al parcheggio, proprio nel punto in cui sorgono degli splendidi esemplari di querce vallonee. Ed é qui che nasce il problema.

Secondo il Wwf salentino, ma anche stando al parere di numerosi ambientalisti e semplici cittadini, la collocazione in quel luogo di una tale struttura non solo rischierebbe di deturpare l'impatto visivo dell'intera zona, ma potrebbe danneggiare gli stessi alberi che,invece, vanno protetti e tutelati. Come stabilito, del resto, con apposita delibera comunale -la numero 1071 del 1988- nella quale si dichiara che le querce vallonee in questione sono considerate "Specie botanica di rilevante interesse storico-scientifico" e, di conseguenza, "monumento vegetale protetto".

Va sottolineato, comunque, che nel documento con cui il Comune concede il 'via libera' su legittima richiesta dell'imprenditrice, é evidenziato l'obbligo per il titolare dell'esercizio di rispettare l'ambiente circostante e di fare in modo che "la struttura non interferisca con le alberature esistenti e non comporti modifiche alla chioma delle stesse".
Il che, evidentemente, non serve come rassicurazione per il Wwf salentino, per il quale sarebbe in serio pericolo la salvaguardia delle piante. Come spiegato dal presidente del WWF-Salento Vittorio De Vitis, infatti, la presenza di un simile esercizio commerciale comporterebbe un aumento esponenziale del "carico urbanistico" (intenso flusso di persone e merci) con conseguente aumento della "pressione antropica" e -inevitabilmente- dell'inquinamento, in una zona già attualmente interessata da un traffico veicolare elevatissimo. In ogni caso, la struttura del prefabbricato diventerebbe una minaccia per gli alberi circostanti.
Per la nota associazione ambientalista, insomma, un chiosco bar collocato in quel punto rappresenterebbe un pericolo per le querce e per l'ambiente.

Ma c'è di più. Secondo quanto affermato da parte del WWF, l'area in questione sarebbe di proprietà dell'Agenzia del Territorio, per cui -stando alle valutazioni dell'associazione-
il Comune avrebbe rilasciato un'autorizzazione su un'area che in realtà non é di sua pertinenza.

Non resta che vedere come andrà a finire la "partita", tenendo presente che la posta in palio non è certamente di poco conto.

                                                                                 

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner