Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 24 ottobre 2017 - Ore 00:45

Non si rassegna alla fine del suo matrimonio e stupra la ex moglie. Arrestato

Non si rassegna alla fine del suo matrimonio e stupra la ex moglie. Arrestato

Copertino - E' accusato di aver violentato la ex moglie, dalla quale era separato da circa sei mesi, il 43enne di lecce, che nella giornata di ieri è stato arrestato dai carabinieri della tenenza di Copertino.

"Voglio fare l'amore con te, per l'ultima volta", avrebbe detto alla donna prima di aggredirla ed abusare di lei.

L'uomo, nei confronti del quale era stato emesso il divieto di avvicinamento all'abitazione della ex moglie, si è introdotto nell'appartamento della donna, passando per lo scantinato, e le si è parato davanti brandendo in mano un fallo in plastica di enormi dimensioni. Insultandola ed inveendo contro di lei, l'avrebbe poi costretta ad avere un rapporto sessuale.

Il 43enne, già in passato era stato accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

In seguito allo stupro, la donna si sarebbe fatta acompagnare dall'ex marito presso l'ospedale di Copertino, dove è stata medicata, dal personale del pronto soccorso. Per l'uomo, denunciato dalla donna, sono scattete le manette.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner