Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 07:31

Acquisti on-line: i consigli per uno shopping sicuro

Acquisti on-line: i consigli per uno shopping sicuro

Italia - Shopping on-line: puoi farlo in ogni ora del giorno e della notte, andare a caccia dell'offerta migliore e scegliere tra una grande varietà di opzioni. Con pochi clic, puoi acquistare facilmente un oggetto e aspettare che arrivi sui gradini della porta.

Una soluzione semplice e comoda, che purtroppo ha anche i suoi rischi e l'estasi di ricevere l'oggetto del desiderio, magari acquistato a decine o centinaia di euro in meno rispetto al prezzo di listino, potrebbe trasformarsi in un incubo. Ecco perchè, per evitare brutte sorprese, vi proponiamo alcuni piccoli ma efficaci consigli.

-Il computer

Non inserire mai informazioni sensibili quando viene utilizzato un computer pubblico, come ad esempio il numero della carta di credito o le credenziali di accesso al conto on-line della banca. Sul computer potrebbe essere installato qualche programma malevolo (come un keylogger) con lo scopo di rubare il numero della carta di credito o le credenziali di accesso al conto on-line della banca. Ricordare, inoltre, sempre di chiudere l'accesso del sito che è stato utilizzato e cancellare gli eventuali cookie creati per evitare che qualcuno li sfrutti a proprio vantaggio. Un'ottima cosa sarebbe utilizzare la modalità di navigazione anonima, disponibile ormai su tutti i browser Web, quando si usa un computer pubblico.

-Proteggi e tieni aggiornato il computer

Anche se il computer di casa è più sicuro rispetto a uno pubblico, non vuol dire che si è automaticamente protetti contro le varie minacce del Web. Assicurarsi che i programmi siano aggiornati all'ultima versione disponibile, soprattutto il browser Web e l'antivirus.

-L'acquisto

Controllare la credibilità del venditore, poichè la facilità con cui si può vendere qualcosa on-line è estrema e il rischio di incappare in "affari" con truffatori, che nascondono la loro vera identità, è alta.

-Assicurati che la transazione avvenga in modo sicuro

Prima di inserire i dettagli della carta di credito, prestare molta attenzione alla sicurezza della transazione. Il modo migliore per controllare se il canale di pagamento è sicuro è bene accertarsi della presenza del lucchetto e della dicitura "https" (attenzione alla s finale!) nella barra degli indirizzi del browser Web, che indicano che è stato implementato il protocollo crittografico per prevenire l'intercettazione dei dati da parte di terzi.

-Evita di pagare con bonifici bancari

Anche se è più conveniente e a costo zero, il bonifico bancario è tuttavia rischioso: chi garantisce che, dopo aver ricevuto il pagamento, il venditore invii l'oggetto? Perciò è meglio optare per i servizi di pagamento come Paypal.

-Meglio usare una carta di credito prepagata

La differenza tra una carta di credito normale e una prepagata è che con la prima, in caso di "compromissione" il truffatore ha libero accesso all'intero conto bancario, mentre con la seconda solo alla somma di denaro "caricata" sulla carta. E' preferibile efettuare i pagamenti con le carte di credito prepagate, anche se queste hanno dei piccoli costi di prelievo e versamento.

-Chiedi una carta di credito usa e getta

Alcune banche offrono un'opzione di sicurezza aggiuntiva per richiedere una carta di credito con un numero generato da un software per gli acquisti on-line. Questo numero è collegato al conto bancario e consente di eseguire solo una transazione, riducendo, quindi il rischio di prelievi non autorizzati.

Fare acquisti on-line può essere vantaggioso rispetto agli acquisiti normali, ma anche più pericoloso. "Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio!" recita un detto che bisogna sempre ricordare. Se un oggetto costa 1.000 euro e da qualche parte on-line lo trovi a 200, quasi sicuramente è una truffa.

Buono shopping!

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner