Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 16 agosto 2017 - Ore 15:38

Pedofilia: 4.140 siti segnalati in cinque mesi

Pedofilia: 4.140 siti segnalati in cinque mesi

Italia - L'Associazione Meter Onlus (www.associazionemeter.org) di don Fortunato Di Noto ha reso pubblico il report sull'attività anti pedofilia nel web svolta nei primi cinque mesi dell'anno.
Dai dati pubblicati emerge che la piaga della pedofilia non si arresta: sono stati denunciati 493 gruppi pedofili sui social network e segnalati 4.140 siti con contenuti pedopornografici.

Le rilevazioni OSMOCOP, ufficio altamente specializzato per la ricerca e l’elaborazioni dei flussi dati della rete internet, dimostrano che l’incidenza dei pedofili reali e online tocca in particolare linkbucks (243 segnalazioni), grouply (102 segnalazioni), nicespace (106), vkontakte (19), facebook (12), netlog (6)e yahoo (5).

I domini generici segnalati sono 2.612; 1.043 quelli specifici e 493 gruppi su social networks. Dall’analisi emerge una suddivisione per continente ormai globalizzata: i domini sono allocati al primo posto in Asia, seguono Europa, America, Africa e Oceania. In Europa nello specifico abbiamo Russia, Austria, Lituania, Polonia, Spagna, Italia, Grenada – Caraibi, Montenegro, Germania, Svezia, Francia, Belgio. Per l'Asia abbiamo al primo posto l’India e Cina, Taiwan e Sri Lanka. In America al primo posto USA, seguono Oceania con l’’Isola di Tonga; ultima l’Africa: Libia, Somalia, Nigeria.

Molti minori chiedono aiuto al numero verde 800 45 5270, linea telefonica che compie 10 anni dalla sua istituzione e che ha ricevuto 22.148 contatti di aiuto e consulenze telefoniche di emergenza. Molti sono anche i genitori che si rivolgono per consulenze di aiuto e informazioni specifiche per come affrontare situazioni di sospetto abuso e aspetti legati all’educazione e all’utilizzo di Internet.

Per don Fortunato Di Noto "La Rete è un prodotto fantastico dell’uomo, ma questi dati ci chiedono di stare attenti a spazi che sembrano di libertà ma nascondono lo sfruttamento. Non ci stancheremo mai di sottolineare che il fenomeno è più drammatico di quanto possiamo descrivere e che richiede una azione globale, con impegnative di risorse tali da agire globalmente".

"Per continuare nella nostra missione è necessario avere dei fondi, che ancora la Regione Sicilia non ci ha ripristinato. Vorrei sensibilizzare di nuovo il governatore Raffaele Lombardo davanti a questa necessità. Plaudo all'operazione, che conferma la nostra collaborazione con la Procura Distrettuale di Catania, la PolPost e il CNCPO (Centro nazionale Contrasto Pedofilia Online) di Roma".

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner