Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 18:41

Preparare la pelle all'esposizione solare: ecco i nostri consigli

Preparare la pelle all'esposizione solare: ecco i nostri consigli

Italia - L’estate, si sa, è una stagione molto delicata e rischiosa per la pelle e per la sua salute.

Per una pelle pronta a godere dell'azione benefica dei raggi solari ed evitare potenziali rischi quali eritemi, fotodermatosi e danni alle cellule cutanee provocati dai raggi ultravioletti occorre prenderesene cura già in primavera.

Come? Provate a seguire questi semplici consigli su come preparare la pelle all’esposizione al sole.

- La prima, fondamentale, regola da seguire è mantenere la pelle idratata e protetta sempre, cercando di non farsi prendere dalla pigrizia e dalla mancanza di tempo. Mantenere la pelle giovane, sana e bella usate sempre una crema idratante ed una emolliente, fate periodicamente uno scrub e detergete viso e corpo con prodotti adatti al vostro tipo di pelle.

Sotto la doccia, per esempio potete sostituire il tradizionale bagnoschiuma con oli detergenti, che puliscono con maggior delicatezza e rendono la pelle più morbida ed elastica senza alterare il film idrolipidico.

- Con l’avvicinarsi dell’estate e dei mesi caldi, è buona norma iniziare a bere più di 2 litri di acqua al giorno. Questa infatti è  la dose minima indispensabile al corpo e alla pelle per combattere la disidratazione. 

- Aiutiamo la pelle anche a tavola consumando molta frutta e verdura di stagione, mangiando cibi ricchi di vitamine A, B e C, in particolare quelli ricchi di betacarotene come pomodori, zucche, rape, carote, pesche, albicocche, meloni, spinaci, peperoni rossi, broccoli.

Il betacarotene, utile prima, durante e dopo l’esposizione al sole, predispone la pelle ai raggi ultravioletti sia stimolando la produzione di melanina, sia combattendo l’invecchiamento cutaneo grazie alla sua azione di contrasto nei confronti dei radicali liberi.

- Se normalmente soffrite di eritemi solari o se siete molto propensi alle scottature, provate ad eliminare dalla vostra dieta gli alimenti “a rischio” come gli asparagi, i carciofi, i pomodori ma anche bevande come la birra. Questi contengono infatti sostanze, come il nichel e l'istamina che possono peggiorare la situazione.

Detto questo, è importante inoltre tonificare la pelle con prodotti dotati di azione rinfrescante, rassodante e purificante. Ottima la scelta di tonici e lozioni a base di oli essenziali, estratti vegetali e sostanze antisettiche capaci di donare alla pelle secca e stressata nuova vitalità, restituendole il suo pH naturale.

E non dimenticate di applicare la crema solare con un medio-alto livello di protezione su viso, mani e décolleté anche per andare in ufficio o fare una passeggiata: è' un eccellente rimedio contro le radiazioni solari che possono colpirci ovunque, persino all’ombra.

Buona tinaterella coscienziosa a tutti voi!

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner