Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 22 ottobre 2017 - Ore 21:23

Menu di Pasqua, la tradizione in tavola

Menu di Pasqua, la tradizione in tavola

Italia - TRECCIA DI PANE
Ingredienti per 4 persone: 500 gr. di farina 0, 30 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero, 1 manciata di semi di papavero, 1 manciata di semi di sesamo, 1 manciata di semi di zucca, 1 uovo, olio extravergine d'oliva, sale. Tempo per la preparazione 220 min, cottura: 40 min.media
Sciogliete il lievito con 3-4 cucchiai di acqua tiepida e zucchero; versate la farina in una ciotola , formate una fontana e mettete al centro il lievito sciolto, 2,5 dl di acqua tiepida e 2 cucchiai di olio, mezzo cucchiaio di sale e cominciate ad impastare. Dividete l'impasto in tre palle, ungetele di olio, mettele in una ciotola, praticate sula superfice un taglio a croce coprite a lasciatela lievitare per 2 ore. Indi, riprendete l'impasto, ricavate tre cilindri dalle tre palle, spennellateli con un battutto di uovo e acqua, cospargete ogniuno dei tre cilidri di semi diversi. Formate una grande treccia, saldando bene i bordi. Disponete la treccia su di una teglia da forna foderata di carta forno e cuocete in forno pre riscaldato ad una temperatura di 180° per 40 minuti circa.

TAGLIATELLE ALLA BOLOGNOSE
Ingredienti per 4 persone: 500 g di polpa di spalla di agnello, 2 spicchi d'aglio, 1 rametto di rosmarino, 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 1 dl di vino bianco secco, 350 g di passata di pomodoro, 60 g di pecorino grattugiato, sale e pepe

Per la pasta se volete farla in casa: 520 g di farina bianca, 4 uova, 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva, sale (oppure 600 g di tagliatelle all'uovo fresche o 400 g di tagliatelle all'uovo secche).

Preparate  la pasta: setacciate 500 g di farina sulla spianatoia, fate al centro  la fontana, sgusciatevi le uova e unite l'olio e una presa di sale.  Mescolate bene il tutto, incorporando la farina, fino a ottenere un  impasto liscio ed elastico. Raccoglietelo a palla e fatelo riposare per  30 minuti.
Trascorso questo tempo, tirate la pasta formando delle  sfoglie non troppo sottili, ripiegatele piu volte su se stesse e  tagliatele ricavando delle tagliatelle di 5-6 mm di larghezza.  Disponetele su un vassoio infarinato e fatele asciugare per almeno 10  minuti.

Tagliate la carne a bocconcini. Sbucciate gli spicchi  d'aglio e tritateli insieme con gli aghi di rosmarino. Fate scaldare  l'olio in un tegame, unite il trito e lasciatelo soffriggere a fuoco  dolce per un paio di minuti. Aggiungete i bocconcini di carne, alzate la  fiamma e fateli rosolare, mescolando con un cucchiaio di legno.
Quando  la carne avrà preso colore insaporite con una bella presa di sale e una  macinata di pepe, quindi sfumate con il vino bianco. Aggiungete la  passata di pomodoro, coprite con il coperchio e fate cuocere per 1 ora,  unendo, se necessario, poca acqua calda.

Portate a  ebollizione abbondante acqua in una pentola, salatela e tuffatevi le  tagliatelle. Scolatele al dente, condite con il ragù preparato,  cospargete con il pecorino grattugiato e servite subito in tavola.

AGNELLO AL FORNO
Ingredienti per 4 persone: 1 kg. di agnello tagliato a pezzi, 2 bicchieri di vino bianco, olio, sale, alloro, erba cipollina, rosmarino, salvia, pepe, 4 patate grosse. Tempo di cottura 40 minuti.
Mettete la sera precedente l’agnello in una terrina, cospargetelo con tutti gli aromi, il sale ed irroratelo con il vino. Coprite la terrina con un foglio di pellicola trasparente e riponetelo in frigo. Il mattino successivo rigirate i pezzi di agnello e riponete nuovamente in frigo fino al momento in cui avverrà la cottura. Disponete i pezzi di agnello sgocciolati in un’ampia padella in cui, precedentemente, avrete messo dell’olio di oliva. Passate il tegame su un fornello a fiamma moderata e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Nel frattempo pelate le patate e tagliatele a fette spesse. Trascorso questo tempo, rigirate i pezzi di agnello, ricopritelo con le fette di patate e unite il liquido della marinata. Coprite e lasciate cuocere ancora per circa 20 minuti. Servire caldo con il suo fondo di cottura.

PASTIERA CON RICOTTA
Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta frolla: 125g di burro, 250g di farina, 2 tuorli d'uovo, 1 baccello di vaniglia, 100g di zucchero, un pizzico di sale.
Per il ripieno: 30g di burro, 250g di grano cotto, 200g di zucchero, 200g di latte, 1 baccello di vaniglia, 2 uova intere e 2 tuorli, 350g di ricotta,1 cucchiaino di cannella in polvere, 50g di arancia candita, 50g di cedro candito, 25g di acqua di fiori d'arancio, la scorza grattugiata di un limone.

Preparate prima di tutto la pasta frolla. Mettete in un mixer da cucina la farina, il burro ancora freddo di frigo e un pizzico di sale. Frullate fino ad ottenere un composto secco e farinoso che disporrete a "fontanella" su di un piano in legno e nel quale verserete i due tuorli d’uovo. Impastate energicamente il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Formate con la pasta frolla una palla rotonda, avvolgetela con la pellicola alimentare e mettetela a riposare in frigo per minimo mezz’ora. Nel frattempo dedicatevi al ripieno. Mettete il grano precotto con il latte, il burro e la scorza di limone in una pentola e fatelo cuocere a fuoco lento mescolando continuamente fino ad ottenere un composto denso. Una volta pronto, versate il grano in una ciotola: lasciatelo raffreddare. Intanto lavorate le uova con lo zucchero, la ricotta Santa Lucia, l’acqua di fiori d’arancio, la vaniglia e la cannella fino ad ottenere una soluzione leggermente liquida e senza grumi. A questo punto prendete la pasta frolla dal frigo, mettetene da parte una piccola quantità (circa un terzo) e stendetene il resto a forma di cerchio. Imburrate una teglia da forno rotonda e disponetevi la pasta frolla in modo da ottenere dei bordi alti almeno 3 centimetri. Intanto unite il composto di grano tiepido con quello di ricotta e aggiungetevi l’arancia e il cedro canditi. Versate il ripieno nella teglia da forno con la pasta frolla senza superare i bordi di questa stessa. Stendete in lungo la pasta frolla che avevate messo da parte e con una rotella a orlo scanalato fate delle striscioline larghe 2 centimetri. Sistemate le strisce di pasta frolla sopra la vostra torta a formare tanti rombi. Infornate la pastiera a 200º per un’ora, quindi lasciatela raffreddare. Prima di servire, spolveratela con abbondante zucchero a velo.

 

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner