Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 24 agosto 2017 - Ore 12:43

Giornata mondiale del rene, nuove scoperte

Giornata mondiale del rene, nuove scoperte

Italia - Quest'oggi non si celebra solo la Festa della Donna in quanto ricorre anche la Giornata mondiale del rene, una patologia che tende a peggiorare fino ad arrivare ad una situazione in cui questo organo diventa totalmente insufficiente, tanto da rendere necessaria la terapia di dialisi.
Le malattie renali sono spesso sottovalutate e la giornata di oggi rappresenta quindi un'occasione per approfondire l'argomento.
Uno studio pubblicato sul Clinical Journal of the American Society of Nephrology ha dimostrato che i pazienti in terapia con la dialisi peritonale prima del trapianto di rene possono vivere più a lungo. Quest'anno la Giornata mondiale del rene si focalizza su come la positiva riuscita del trapianto possa consentire al paziente di avere nuovamente una vita in buona salute. In una situazione in cui la donazione di organi e' ancora carente, i pazienti affetti da patologie renali croniche spesso vivono per molti anni in dialisi.
E' per questo che la giusta scelta terapeutica risulta essere determinate ai fini della buona riuscita del trapianto.
L'inizio della dialisi può rappresentate per il paziente un momento di disorientamento.
Non tutti i pazienti potranno essere candidati al trapianto, ma per coloro che sono in lista d'attesa, la dialisi peritoneale (Dp), messa a punto da Baxter, arreca molteplici benefici per un successivo trapianto di rene.
Baxter ha sviluppato, in oltre 30 anni di attività, la Dp per fornire ai pazienti un'opzione di trattamento terapeutico domiciliare alternativo all'emodialisi. Tra i benefici maggiori legati alla Dp c'è una maggiore preservazione della funzionalità renale residua.
Nella dialisi peritoneale, la soluzione dialitica è somministrata ai pazienti tramite un catetere addominale affinchè tossine e fluidi in eccesso vengano rimossi in modo continuativo attraverso la naturale membrana peritoneale del nostro organismo. Baxter offre due diverse metodiche di dialisi peritoneale che permettono al paziente di eseguire il trattamento a casa. Nella Dialisi peritoneale ambulatoriale continua (Capd) di tipo manuale, il paziente esegue gli scambi dialitici durante la giornata, mediante l'infusione delle soluzioni per tre o quattro volte.
La Dialisi peritoneale automatizzata (Apd) si svolge invece durante la notte, tramite una macchina che automaticamente infonde e drena le soluzioni, mentre il paziente dorme.
La dialisi peritoneale è una metodica giornaliera compatibile con le attività quotidiane del paziente.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner