Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 13:03

Arriva il vaccino per l'eroina. Stop al piacere del "buco"

Arriva il vaccino per l'eroina. Stop al piacere del "buco"

Italia - Brevettato negli Stati Uniti, in questi giorni, un vaccino per sconfiggere la dipendenza dall'eroina.
Il vaccino è stato testato sui topi in Messico, conferendo loro l'annullammento della sensazione di piacere provocato dalla droga. 
Questo ha fatto dedurre ai ricercatori del National Institute of Psychiatry che lo stesso risultato si potrebbe ottenere sull'uomo e presto potrebbero avere inizio i primi esperimenti su alcuni pazienti, visto che la fase preclinica, durata quindici anni, sta per concludersi.

Giovanni D'Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale "Tutela del Consumatore" di Italia dei Valori e fondatore dello "Sportello dei Diritti" ha affermato: "Il vaccino agisce inibendo la molecola dello stupefacente, impedendole di sorpassare la barriera encefalica. La moleca presente nel vaccino funziona proprio rendendo l'organismo resistente a quest'ultimo effetto dell'eroina, cosicchè chi la usa non prova più la sensazione di piacere diffuso che invade il corpo quando la droga viene iniettata o fumata. In poche parole, il farmaco provoca una risposta immunitaria che impedisce all'eroina di entrare nel sistema nervoso e attaccare i recettori oppioidi del cervello, bloccando la sensazione simile ad un'improvvisa scarica di endorfina. In questo modo viene bloccato l'effetto di piacere che la droga produce. Un vaccino idonea a chi ha un grave problema di dipendenza, che ha tentato altre volte di disintossicarsi e che vuole fare un ultimo tentativo".

Il progetto è finanziato con i fondi del governo statunitense e che col tempo potrebbe estendersi ad altri tipi di droga che creano dipendenza come la cocaina ed il cui traffico costituisce la principale fonte di guadagno per i narcos e la criminalità organizzata.

Daniela De Angelis


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner