Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 24 agosto 2017 - Ore 04:58

Whitney Houston, muore la regina del Pop

Whitney Houston, muore la regina del Pop

Italia - Whitney Houston, una delle più famose e amate cantanti e attrici americane, è stata trovata morta sabato pomeriggio nell'hotel Beverly Hilton di Beverly Hills, a Los Angeles.
La Houston, 48 anni, si trovava a Beverly Hills per partecipare al party per la 54esima edizione dei Grammy Awards. Il suo corpo senza vita è stato rinvenuto in una camera al quarto piano. I paramedici che si trovavano sul posto in vista della notte dei Grammy sono subito intervenuti, ma senza successo, e la Houston è stata dichiarata morta alle 15.55 ora locale (00:55 di domenica in Italia).
L'ufficio stampa della polizia di Beverly Hills ha detto di aver ricevuto alle 15.45 locali una chiamata d'urgenza dall'entourage della cantante e che, giunti all'hotel, gli agenti hanno trovato il corpo della popstar a terra, già senza vita. Secondo la Cnn è stato il suo compagno, il cantante Raj Jay, a dare l'allarme.
Per il momento le cause della morte rimangono ancora ignote, ma da tempo la cantante soffriva di una forte depressione ed era dipendente da farmaci e droghe. Di recente era stata divulgata la notizia che fosse finita sul lastrico e avesse dilapidato tutto il suo patrimonio. Quella dei Grammy "era la sua serata preferita", ha spiegato alla stampa il suo mentore Clive Davis, che la scoprì negli anni Ottanta in un night club.
Sono arrivati da Twitter i primi messaggi di cordoglio da parte di cantanti, produttori e manager che in queste ore sono riuniti a Los Angeles per la cerimonia dei Grammy, gli Oscar della musica. La prima è stata Mariah Carrey che ha detto: "Ho il cuore spezzato".
"Abbiamo perso un'altra leggenda il mio amore e le preghiere sono con la famiglia di Whitney", ha detto Christina Aguilera, mentre Rihanna ha scritto semplicemente: "Non ho parole. Solo lacrime". Analoga reazione da parte di Aretha Franklin, madrina di Whitney: "Non riesco a parlarne adesso. Non riuscivo a crederci quando l'ho sentito alla tv. Il mio cuore va a Cissy, la figlia Bobby Kris, la famiglia e Bobby".
"Aveva tutto: bellezza, e una magnifica voce. E' triste sapere che questi doti non le hanno portato la stessa felicità che hanno portato a noi", ha scritto Barbra Streisand.
Anche dall'Italia giungono messaggi di cordoglio. "Whitney: il motivo della mia passione, della mia gioia, del mio destino. E' il momento di piangere e cantare per te": così Laura Pausini commenta - in inglese - sulla sua pagina Facebook, la morte di Whitney Houston, "la mia amatissima star, la mia preferita, da sempre e per sempre".
Anche Elisa ha voluto ricordare la cantante scomparsa. "Whitney... La regina. Se n'è andata. Ti ho ascoltata fino allo sfinimento. - scrive la cantautrice sulla sua pagina Facebook - Stavo tutti i giorni almeno 2 o 3 ore a fare scale. A perdermi tra le perle di note che facevi, i dettagli di perfezione ma bollente, la potenza di quelle note infinite. Grazie Regina, di essere passata di qui, su questa terra, e di averci fatto conoscere il futuro del canto R'n'B".
Whitney Houston, la quarta donna per numero di vendite negli Stati Uniti, con 55 milioni di dischi venduti, è stata l'artista più premiata e popolare al mondo e, a soli 48 anni, lascia questo mondo ma resterà certamente nel cuore dei suoi fans e di chi l'ha amata come persona e artista.



Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner