Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 09:21

"La Spesa in Campagna": la caccia ai prodotti più sfiziosi

"La Spesa in Campagna": la caccia ai prodotti più sfiziosi

Italia - Dalle praline di finissimo cioccolato aromatizzato all’aglio ai mattoni di argilla e paglia, passando per la cosmesi al latte di pecora e le fritture di gerani: sono oltre 500 le nuove ghiotte “invenzioni” che la Cia porta alla luce ogni anno grazie al progetto “La Spesa in campagna”. 

Sono più di 500 i prodotti che ogni anno nascono nelle aziende agricole; tutte novità che non hanno trovato ancora una collocazione nel grande mercato organizzato, ma che si possono comprare direttamente nelle aziende agricole. 

La Cia (Confederazione italiana agricoltori), nel corso di “Fieragricola” 2012, ha rilanciato l’ambizioso progetto “La Spesa in Campagna”: una rete di aziende geo-referenziate, facilmente rintracciabili grazie a un agile portale web (www.laspesaincampagna.net) e da un semplice software pensato per i navigatori satellitari in uso nelle auto.

Nelle oltre 2000 aziende già presenti nel circuito è possibile trovare praticamente tutto quello che può offrire l’agricoltura italiana. Non solo produzioni esclusive, ma anche alimenti tradizionali, tipici e a denominazioni protette. Oli, vini, cereali, confetture, distillati, liquori, dolciumi, formaggi, carne ma anche ortofrutta, tinte e tessuti naturali: una sorta di enorme banca dati contenente le più svariate tipologie di alimenti. Dai materiali per la bioedilizia in Umbria; alla "tricota divina" e ai cosmesi preparati utilizzando olio e latte di pecora in Toscana. Dai fiori coltivati in serra, per poi proporli a tavola in deliziose fritture dorate in pastella, nelle Marche; alle erbe officinali per condire pane e carne nel Lazio.

Insomma, non c’è angolo del Paese dove non ci sia qualcosa di veramente interessante da scoprire, assaggiare e acquistare. La “Spesa in campagna” nasce proprio con l’obiettivo di “indirizzare” i consumatori verso queste aziende agricole, attivando così una connessione virtuosa, svelando in questo modo un’agricoltura che è viva e anche molto innovativa. 

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner