Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 18:42

Sabato e domenica "Sii eroe di te Stesso. Salva la Tua Vita"

Sabato e domenica "Sii eroe di te Stesso. Salva la Tua Vita"

Nardò - E’ stato presentato nei giorni scorsi a Roma, il Rapporto ACI-ISTAT sugli “Incidenti Stradali 2015”. A livello nazionale aumentano le vittime della strada, rallenta il calo di incidenti e feriti. Nel 2015, per la prima volta dal 2001, è tornato a crescere (+1.4%) il numero delle vittime, a fronte di una flessione dell’1,4% degli incidenti e dell’1,7% dei feriti.

In aumento anche i feriti gravi: quasi 16mila contro i 15mila del 2014 (+6,4%). 

In totale nel 2015 in Italia si sono verificati 174.539 incidenti con lesioni a persone (478 in media ogni giorno), che hanno provocato 3.428 decessi (9,3/g.) e 246.920 feriti (478/g.). 

Rilevante l’aumento della mortalità nei grandi Comuni: +8,6%, nel complesso, il numero delle vittime nell’abitato.

Motociclisti (773, +9,8%) e pedoni (602, +4,1%) le categorie con il maggior numero di vittime; in calo, invece, le vittime tra automobilisti (1.468, -1,5%), ciclomotoristi (105, -6,3%) e ciclisti (251, -8,1%).

Guida distratta, velocità elevata e mancato rispetto della distanza di sicurezza (nel complesso il 38,9% dei casi), i comportamenti errati più frequenti. 

Eccesso di velocità, mancato utilizzo di dispositivi di sicurezza e uso di telefono cellulare alla guida, le violazioni al Codice della Strada più sanzionate.

In linea con l’andamento nazionale, sinistri, morti e feriti sono in aumento anche in provincia di Lecce, con 53 vittime rispetto alle 39 del 2014, 2973 feriti rispetto ai 2688 dello scorso anno, e 1763 incidenti contro i 1617 del rilevamento precedente. “Il dati in provincia di Lecce non sono confortanti - dichiara il presidente dell’Automobile Club Lecce, Aurelio Filippi Filippi” - . E da un’analisi più accurata si constata l’alta frequenza degli incidenti mortali causati dalla guida distratta, un fenomeno preoccupante. Come organizzazione, e da mission statutaria, sia a livello locale che internazionale – conclude Filippi Filippi – siamo impegnati costantemente nell’attività di educazione alla sicurezza stradale e nella promozione di campagne di sensibilizzazione come l’iniziativa “#MollaStoTelefono #GuardaLastrada”.

Domenica 20 novembre sarà la Giornata Mondiale del Ricordo delle Vittime della Strada indetta dall'ONU, e per tale occasione l’Automobile Club Lecce, in collaborazione con l’Associazione “Alla Conquista della Vita per le Vittime della Strada” e con il sostegno e il patrocinio del Comune di Nardò e della locale delegazione ACI di Giuseppe Alemanno, ha organizzato sabato 19 e domenica 20 novembre, presso l'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "N. Moccia" di Nardò, l’evento di sicurezza stradale “Sii eroe di te stesso. Salva la tua vita”.

L'iniziativa, sostenuta dalla FIA (Federazione Internazionale dell'Automobile) e dall’ACI, prevede, sabato 19 nell’aula magna dell’Istituto, una sessione di formazione teorica di educazione e sicurezza stradale per gli studenti frequentanti le classi quarte e quinte dell’IISS Moccia di Nardò e dell’ITS Cezzi de Castro di Maglie, a cura degli istruttori federali di guida sicura del centro nazionale ACI Vallelunga di Roma, seguita da un’attività di formazione pratica con il simulatore di guida ACI Ready2Go, messo a disposizione dall’autoscuola Personè di Lecce, e, in area esterna all’istituto, da dimostrazioni di guida pratica a cura degli istruttori nazionali. Per tutti è prevista la simulazione di un percorso ebbrezza/sostanze psicotrope e la presentazione del progetto FIT2Drive con distribuzione di alcoltest monouso. 

Sarà aperto a tutti invece, il programma di domenica 20 novembre, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 in corso Italia, e i possessori di patente o foglio rosa potranno effettuare gratuitamente driving test con gli istruttori ACI Vallelunga e prove pratiche di: slalom dinamico, frenata ABS, scarto dell’ostacolo e montaggio delle catene da neve. 

In occasione dell'evento, sarà allestita, a cura dell'Associazione Alla Conquista della Vita per le Vittime della Strada di Nardò, un'esposizione dimostrativa di caschi a scopo di sensibilizzazione. Inoltre, la manifestazione sarà ripresa con i droni di “Lecce Droni 360”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner