Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 22:41

InPuglia365, quarto week end di autunno

InPuglia365, quarto week end di autunno

Italia - Quarto week end di iniziative di InPuglia365, primo step di destagionalizzazione del Piano Strategico del Turismo. In questo week end ancora protagonista il medioevo, ma non solo, anche tanto teatro e tanto sport.

Nel capoluogo pugliese da venerdì 18 a domenica 20 novembre si svolge  Open Bari, Porte aperte sul passato. Si sperimenta un nuovo format  turistico-culturale facilmente replicabile: un racconto della città dal medioevo al periodo murattiano con visite guidate, incontri con l’autore, concerti di musica medievale e del tempo di Nicolò Piccinni, festa di rievocazione medievale che si concentrerà nel borgo antico nel polo attrattivo di piazza Chyurlia e del museo civico. Proprio il museo in questo week end diventa punto di riferimento fondamentale per chi si accinge a visitare e a passeggiare per Bari: tutte le porte saranno aperte in un'ideale prosecuzione della piazza e delle strade. Il sistema di archi e museo diverranno luoghi animati da specifiche azioni, arricchiti da elementi scenografici (pannelli, stendardi, decorazioni medievali) e multimediali (musica, videoproiezioni). 

Nello slargo Chyurlia la barca  del corteo storico di san Nicola, a cui saranno aggiunte grandi vele su cui saranno proiettati video musicali e di interesse storico e culturale, costituirà una quinta scenografica ben visibile sia da Corso Vittorio Emanuele, sia da Via Sparano mentre timpanisti e banditori inviteranno il pubblico ad attraversare i primi archi di Piazza Chyurlia per proseguire la suggestione medievale. Sul balcone del museo un attore in costume reciterà il racconto della traslazione mentre uomini in arme, donne e soprattutto artigiani saranno indaffarati a svolgere le loro mansioni quotidiane offrendo, dando vita ad un piccolo villaggio medievale. 

Inoltre al primo piano del museo sarà possibile visitare la mostra di costumi, fotografia e ricostruzioni della Bari dell'XI secolo mentre, presso alcuni esercizi di ristorazione, sarà possibile degustare menù medievali appositamente ricreati.  

Tutto incentrato sullo sport e natura ad Altamura si svolge, sempre venerdì 18 fino a domenica 20 novembre, Murgia Run & Trekking. Il sito di Lama Lunga, ove è presente l’Uomo di Altamura e la masseria Ragone, immersa nel parco naturale dell’alta Murgia saranno il fulcro di tre percorsi di Trekking tematici: “La flora della Murgia”, “Minerali e rocce del territorio”, “Cavità naturali e artificiali nei dintorni di lama lunga”,  e di una gara sportiva la “Murgia Run” (5 e dieci km con ostacoli); in abbinamento  una mostra su i Funghi della Murgia ed uno spettacolo teatrale, “Il Principe maiale”, del Teatro della Bambole e Verderame.  E’ prevista l’apertura straordinaria del Centro Visite Uomo di Altamura, dedicato allo scheletro umano che rappresenta una delle più straordinarie scoperte nella storia della Paleontologia umana; il Centro è dotato di un percorso espositivo sul carsismo, sulla biodiversità, sulla speleologia, è vi è una sala audio/video, la “sala pipistrelli”  con caschi e sensori per simulare l'ambiente grotta.

Infine, last but not least, a Bisceglie  la rassegna Maestri e Margherite che inizia giovedì 17 novembre  fino a sabato 19. Si tratta di un Festival d’autunno che da spazio ad un palinsesto di spettacoli teatrali, associati a visite guidate  in beni architettonici quali il Teatro Garibaldi, il Palazzo Tupputi,  il Castello,  la Cattedrale, il Museo diocesano, il  Borgo antico e il complesso di Santa Croce; il tutto abbinato ad appuntamenti enogastronomici e  ciclotour. Maestri e Margherite propone un teatro che non smette di mettersi in gioco e lo associa al prezioso patrimonio di beni architettonici, naturalistici ed anche gastronomici che il nostro territorio offre. Il prologo della nuova stagione teatrale di Bisceglie promuove quanto, talvolta per distrazione o poca curiosità, corre il rischio di passare inosservato e offre all’ospite un’occasione per scoprire quanto la provincia possa essere vitale.

Programma di Open Bari, Porte aperte sul passato

18-20 novembre 2016

venerdì e sabato:

laboratori medievali (si propone un ciclo di laboratori didattici incentrati sulla storia di Bari che mirano a sensibilizzare i più piccoli, attraverso il gioco, ai valori del patrimonio culturale e storico. Per tale attività coinvolgeremo la Scuola Corridoni, con cui sono in essere delle collaborazioni, e altre realtà sociali/culturali che già operano sul territorio.

festa-rievocazione medievale:

il museo e le aree perimetrali si arricchiscono di elementi scenografici e multimediali, di ricostruzioni storiche con timpanisti e banditori, con banchi medievali e personaggi in costume che daranno vita ad un piccolo villaggio didattico.

sabato 19 e domenica 20: 

visite guidate

realizzazione di percorsi tematici e cronologici che prendono le mosse dagli eventi che si effettueranno di volta in volta in base ai periodi storici affrontati. Si offre al fruitore la possibilità di mettere in connessione la storia con i luoghi valorizzando monumenti e spazi cittadini tramite itinerari noti ed inediti. Tale operazione sarà effettuata in collaborazione con lo IAT di Piazza Ferrarese, con le maggiori agenzie turistiche della città, grazie ad accordi già in essere, e mediante un’opera di promozione e sensibilizzazione.

Concerto/aperitivo di musica medievale  domenica 20 novembre:

Concerto/aperitivo di musica medievale.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner