Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 22 ottobre 2017 - Ore 02:52

Camera di Commercio: aumento interventi dai tre ai cinque milioni

Camera di Commercio: aumento interventi dai tre ai cinque milioni

Lecce - La Camera di Commercio, che raggruppa 80 mila imprese salentine, intende sostenere l'economia del territorio per il superamento della crisi economica. Aumento previsto di spese, quindi, attraverso un intervento di quasi due milioni di euro, passando dai circa 3 milioni e 300 mila euro del 2011 ai 5 milioni e 200 previsti per il 2012.

La Camera di Commercio intende, inoltre, impegnare un milione e mezzo per un bando dedicato al sostegno dell'imprenditoria salentina, che sarà pubblicato nel corso dell'anno. Ulteriori entrate dell'Ente derivano dal cosiddetto "diritto annuale", quota associativa pagata dalle aziende salentine pari a 10 milioni e 100 mila euro circa, ossia, in leggera flessione rispetto al dato di quest'anno.

Quattro milioni e 900mila euro saranno corrisposti da oltre 48 imprese salentine e aziende iscritte al Repertorio delle notizie Economiche  e Amministrative (Rea), che sono tenute a pagare una quota fissa. Il resto arriverà da imprese che dovranno pagare il diritto di misura proporzionale al loro fatturato. Importante fonte d'entrata deriva dai "diritti di segreteria", dai quali la Camera di Commercio ha previsto per il 2012 un incasso superiore rispetto all'anno scorso.

Intanto, nelle casse camerali è previsto un incasso per oltre 14 milioni di euro, ossia, oltre 5 milioni e 200mila euro a sostegno dell'economia.

Una grossa spesa è prevista per il pagamento delle bollette di luce, acqua, progetti, pulizie, vigilanza, consulenti ed esperti. Di questi, solo 395mila vanno al pagamento dei gettoni e dell'indennità del presidente, giunta e consiglio camerale.

In tutto le spese ammontano a 17 milioni di euro, ossia, una differenza di oltre 3 milioni con le entrate correnti, se la gestione finanziaria di alcune risorse non avesse contenuto il disavanzo due milioni e mezzo.

Questo è quanto emerge dal bilancio di previsione del 2012, in base al quale il Consiglio Camerale ha anche approvato i bilanci di previsione per l'Azienda speciale per i servizi reali alle imprese, guidata dal presidente Corrado Brigante e del Multilab, guidato dal presidente Antonio Schipa.

Daniela De Angelis


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner