Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 11:39

I Risultati della Settimana Europea della Mobilità

I Risultati della Settimana Europea della Mobilità

Lecce - Venerdì 22 settembre 2016, si è conclusa la Settimana della Mobilità Sostenibile, importante manifestazione promossa dalla Commissione Europea con l’obiettivo di promuovere l’utilizzo dei mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani: a piedi, in bicicletta o con mezzi pubblici.

Tante le iniziative che in questi giorni – in Italia ed in Europa – hanno avuto come protagonista proprio la bicicletta e quanti coltivano la passione per il veicolo di trasporto amico dell'ambiente, tanto da essere candidato anche al Premio Nobel per la Pace 2016 da Caterpillar, il programma di Rai Radio2.

Anche a Lecce numerosi gli eventi organizzati dall’ associazione FIAB Lecce Cicloamici, con giornate importanti dedicate alla promozione quotidiana della bicicletta per chi va al lavoro in bici e per i più piccoli il Bike To School. 

E’ stata una settimana di grande partecipazione dei tanti cittadini leccesi che sempre più chiedono alle istituzioni locali e nazionali maggiore attenzione alla mobilità sostenibile.

Come ogni anno abbiamo fatto informazione, e se da un lato abbiamo manifestato le intenzioni dell’ Amministrazione Comunale nel rendere definita la corsia preferenziale ad uso promiscuo ( per Bus Taxi e Bici), così come tante altre attività segnalate e promesse sul sito  mobilityweek.eu 

(alla pagina http://www.mobilityweek.eu/2016-participants/?year=2016&ci=BK69NCEg), dall'altro lato tanti sono stati gli stimoli che abbiamo ricevuto da chi ci ha ascoltato. 

La nostra è una città che ha molto da migliorare di ciò che già esiste, dall'installazione di rastrelliere di nuova concezione, alla colorazione e riammodernamento delle piste ciclabili e degli stessi attraversamenti già esistenti, dalla segnaletica orizzontale sulla corsia promiscua alla realizzazione di ZONE 30 e CASE AVANZATE, dalla messa in sicurezza di strade a rischio alla riqualificazione della Ciclabile Lecce-San Cataldo, dal rilancio del Bike Sharing e dei mezzi pubblici ad una maggiore collaborazione con l'ufficio traffico. Queste sono richieste che come associazione avevamo inoltrato al Comune proprio per la Settimana Europea della Mobilità, anticipando ciò che poi chi utilizza la bici nota e condivide con noi.

Molto ancora potremmo dare alla comunità se avessimo la possibilità di avere, all’interno degli uffici comunali, un vero Ufficio della Bicicletta per maggiore partecipazione e diffusione delle campagne di sensibilizzazione e per lo sviluppo di una politica ciclistica realistica ed efficace.

Ottimi risultati sono stati ottenuti con il Bike to Work proposto agli avvocati leccesi che si son "guadagnati" una colazione arrivando al Tribunale di via Brenta in bici. Molti avvocati ci dicono che sistematicamente usano la bici per gli spostamenti di lavoro ed altri ci chiedono di migliorare gli spostamenti sui mezzi pubblici per potersi muovere in bici a Lecce partendo dalla provincia.

E' stato interessante capire con "Spostamenti Intelligenti" come ci si muove effettivamente nel traffico, paragonando tre diversi mezzi di trasporto in un dato percorso, mettendo a confronto bus auto e bici.

Altro importante successo è stato il Bike to School proposto per il secondo anno consecutivo, nella scuola elementare Armando Diaz di Lecce: con l'aiuto di genitori ed insegnanti si è creato un allegro corteo di bimbi che in sella alle loro bici sono arrivati a scuola con una carica in più.  

Alcuni genitori chiedono che queste giornate si possano ripetere nell'arco dell'anno scolastico, in modo da riuscire a dare ai propri figli un senso di continuità. Per noi continuità significa anche riuscire a collaborare con gli insegnanti con interessanti corsi di educazione stradale e di mobilità sostenibile, pensati a misura di bici e di bimbo.

Il nostro augurio è che l’Amministrazione Comunale ascolti le nostre richieste e le nostre idee. Serve un po’ di impegno e un certo cambio di mentalità.

Per questo motivo, le iniziative che molte città hanno ideato per promuovere mezzi di trasporto alternativi all’uso dell’auto privata per gli spostamenti di tutti i giorni risultano particolarmente importanti per dimostrare che un modo diverso di spostarsi è possibile.

Per l'associazione FIAB Lecce Cicloamici inizia un nuovo anno di attività e ci auguriamo di portare avanti il nostro impegno in vostra compagnia.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner