Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 00:06

È morto il giornalista Giorgio Bocca

È morto il giornalista Giorgio Bocca

Italia - Si è spento, nella sera di Natale, all'età di 91 anni nella sua casa milanese lo scrittore e giornalista  Giorgio Bocca. È stato uno dei grandi attori del giornalismo italiano, con articoli e libri ha raccontato l’Italia attraverso la sua passione e il suo punto di vista politico.

Giorgio Bocca inizia a scrivere da adolescente, dalla seconda metà degli anni trenta, su periodici a diffusione locale. Successivamente, dal 1938 al 1943, scrive per la “La Provincia Grande” e “ Sentinella d'Italia”. Alla fine della lotta partigiana riprende l'attività giornalistica, scrivendo per il giornale di Giustizia e Libertà. Dopo la guerra lavora per la Gazzetta del Popolo, quindi per L'Europeo e Il Giorno. Negli anni Settanta si è affermato come Inviato speciale con inchieste sulla realtà italiana.

Tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta ebbe anche un'esperienza nel giornalismo televisivo: a partire dal 1983 ha ideato e condotto una serie di trasmissioni per le reti Fininvest: Prima paginaProtagonisti2000 e dintorniIl cittadino e il potere. È stato anche opinionista per i programmi Dovere di cronaca e Dentro la notizia. Nel 1989 ha condotto per Canale 5 un'inchiesta sul terrorismo italiano e internazionale degli anni Settanta e Ottanta dal titolo «Il mondo del terrore».

Da giornalista a scrittore, in particolare di libri a sfondo sociale e di costume. Il suo interesse si è spostato sulla crisi sociale, che - nella sua interpretazione dei fatti - generava il terrorismo, di cui ha scritto la storia e intervistato i protagonisti. Si è frequentemente interessato di aspetti relativi al divario geografico dell'economia e del sociale d'Italia, scrivendo di fatti inerenti alla questione meridionale e all'avvento del fenomeno leghista all'inizio degli anni Novanta.

Giorgio Bocca ha scritto anche diverse importanti opere storiche, tra cui alcune sulla sua esperienza partigiana.

Il ricordo di un pezzo di strada fatto assieme arriva anche dal direttore del Tg4 Emilio Fede: "Ci ha lasciato Giorgio Bocca. Un grande giornalista, un grande scrittore. Un grande amico, con il quale ho vissuto l'inizio della mia avventura giornalistica alla Gazzetta del Popolo di Torino".

Negli ultimi diciassette anni della sua carriera ha dedicato gran parte della sua produzione alla critica senza esclusione di colpi del fenomeno Berlusconi.

Andrea Caricato


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner