Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 17:23

#Amicia4zampe: Asma Felina, sintomi e cure

#Amicia4zampe: Asma Felina, sintomi e cure

Lecce - Nuovo appuntamento con la nostra rubrica "a 4 zampe", grazie alla quale potremo comprendere meglio il mondo dei nostri animali domestici, cercando di apprendere e di conoscere tutti gli strumenti necessari per capire e soddisfare le loro esigenze. Per far ciò, ci avvarremo dell'ausilio e dell'esperienza di medici veterinari, di professionisti del settore e di validi esperti in materia, i quali ci condurranno in questo viaggio alla scoperta di tutto ciò che può essere utile per prenderci cura dei nostri amici animali. Quest'oggi, la dottoressa Rachele D'Amico, medico veterinario leccese, ci parlerà delle problematiche legate all'asma felina.

"L'asma felina, o bronchite cronica felina o asma bronchiale o bronchite allergica, è una condizione patologica delle vie respiratorie del gatto causata dall'inalazione di sostanze che provocano una risposta immunitaria caratterizzata dal rilascio di mediatori chimici dell'infiammazione e della risposta allergica, che inducono la contrazione della muscolatura liscia di bronchi e bronchioli, con relativo restringimento del diametro del lume delle vie aeree, generando di conseguenza un rumore caratteristico al passaggio dell'aria (simile a un sibilo) ed una sensazione di soffocamento ad ogni atto respiratorio nell'animale (quella che comunemente viene definita "fame d'aria"). 

Il gatto in questione - racconta la nostra veterinaria Rachele D'Amico - potrebbe perciò essere allergico a determinate sostanze inalatorie (pollini, fumo di sigaretta, polveri, deodoranti, ecc) oppure essere infestato da parassiti polmonari (stongili polmonari, filaria). La patologia si manifesta con gravi difficoltà respiratorie: tosse, sibili, respirazione a bocca aperta, cianosi (colorazione bluastra delle mucose causata da una cattiva ossigenazione del sangue). In questi casi, la prima cosa da fare è un esame radiologico del torace per diagnosticare la patologia, stadiarla e poter così affrontare, successivamente all'esecuzione di altri eventuali esami collaterali, una corretta terapia.

Una volta ottenuto il controllo della crisi respiratoria - continua nella spiegazione la dottoressa - potremmo pensare alla gestione a lungo termine di tale condizione patologica, che prevede innanzitutto l'eliminazione di tutti i fattori scatenanti sospetti (polveri, fumi, deodoranti, profumi, insetticidi ed altri allergeni), la massima riduzione di situazioni stressanti o affaticamenti eccessivi, la scelta di un ambiente fresco e ben areato dove far soggiornare il gatto. Ultimamente, si trovano in commercio degli apparecchi brevettati per la somministrazione di sostanze per via inalatoria a dose predeterminata (parliamo degli spray aerosol a base di corticosteroidi). Questi rappresentano una valida alternativa alla somministrazione di tali farmaci per via orale o parenterale. Nella maggior parte dei casi la prognosi relativa al controllo della sintomatologia dell'asma felina è buona, soprattutto quando ancora non si è verificato un danno esteso e permanente ai polmoni. Purtroppo però - conclude Rachele D'Amico - la guarigione definitiva è difficile da attuare, a meno che non si riesca ad individuare la causa sottostante e ad eliminarla definitivamente". 

Per Info: Ambulatorio Veterinario Associato di Rachele D'Amico e Davide De Guz, via Gabriele Caiulo 12 (73100 - Lecce). Visite e chirurgia su cani, gatti ed animali esotici. E-mail: ambulatoriovetassociato@gmail.com, Dr.ssa Rachele D'Amico: 328-8766330/ Davide De Guz: 380-5165046. APERTO DAL LUNEDì AL VENERDì: ORARIO CONTINUATO DALLE 9.30 ALLE ORE 19.30. IL SABATO APERTO DALLE ORE 10 ALLE ORE 13.30.

#Amicia4zampe: Sei un veterinario, un educatore cinofilo, un addestratore, un allevatore o un semplice conoscitore del mondo dei nostri amici a 4 zampe e vorresti dire la tua? #FuturaTv ha pensato ad una nuova rubrica che fa per te! Se vuoi saperne di più contattaci sulla nostra pagina Facebook o al nostro indirizzo mail: info@futuratv.it. Se invece volete fare qualche domanda ai nostri veterinari o suggerirci un argomento da trattare nelle prossime settimane, scriveteci a info@futuratv.it. Vi aspettiamo! 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner