Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 18:29

#Amicia4zampe: Processionaria, un pericolo per i nostri animali

#Amicia4zampe: Processionaria, un pericolo per i nostri animali

Lecce - Nuovo appuntamento con la nostra rubrica settimanale "a 4 zampe", grazie alla quale potremo comprendere meglio il mondo dei nostri animali domestici, cercando di apprendere e di conoscere tutti gli strumenti necessari per capire e soddisfare le loro esigenze. Per far ciò, ci avvarremo dell'ausilio e dell'esperienza di medici veterinari, di professionisti del settore e di validi esperti in materia, i quali ci condurranno in questo viaggio alla scoperta di tutto ciò che può essere utile per prenderci cura dei nostri amici animali. Quest'oggi, la dottoressa Rachele D'Amico, medico veterinario leccese, ci parlerà di un pericolo per tutti i nostri amici a 4 zampe: la Processionaria.

"La processionaria del pino è un lepidottero, un insetto altamente distruttivo per le pinete poiché le priva di parte del fogliame, compromettendone così il ciclo vitale. Da giovane - dichiara la dottoressa D'Amico - si presenta come una larva da 1 a 3 centimentri di lunghezza dotata di numerosi peli, irritanti per l'uomo e gli animali, che usa come arma di difesa. I gruppi di larve di processionaria si spostano quasi sempre in fila indiana formando una sorta di "processione" (da cui deriva il nome). La processionaria risulta molto pericolosa in particolare per i cani, i quali, annusando il terreno, potrebbero inavvertitamente ingerire i peli urticanti che ricoprono il corpo dell'insetto. I sintomi che un cane presenta sono spesso gravi". 

"Il primo sintomo è l’improvvisa e intensa salivazione; il fenomeno non accenna per niente a diminuire, anzi con il passare dei minuti, soprattutto la lingua, a seguito dell’infiammazione acuta, subisce un ingrossamento patologico, raggiungendo a volte dimensioni notevoli, tali da soffocare l'animale. I peli urticanti, entrando in contatto con la lingua, provocano processi di necrosi con la conseguente perdita di parti d'organo. Sintomi più gravi potrebbero essere: abbattimento, febbre, rifiuto del cibo, vomito, diarrea (a volte sanguinolenta). La prima cura da apportare ad un cane entrato in contatto con la processionaria - spiega Rachele D'Amico - consiste nell'allontanare la sostanza irritante dal cavo orale effettuando un abbondante lavaggio della bocca con una soluzione di acqua e bicarbonato. Dopo questo primo intervento bisognerà d’urgenza - conclude la dottoressa - portare l'animale dal Veterinario, anche perchè non di rado possono manifestarsi segni di shock anafilattico, con conseguenti difficoltà respiratorie e collasso cardio-circolatorio".

Per Info: Ambulatorio Veterinario Associato di Rachele D'Amico e Davide De Guz, via Gabriele Caiulo 12 (73100 - Lecce). Visite e chirurgia su cani, gatti ed animali esotici. E-mail: ambulatoriovetassociato@gmail.com, Dr.ssa Rachele D'Amico: 328-8766330/ Davide De Guz: 380-5165046. APERTO DAL LUNEDì AL VENERDì: ORARIO CONTINUATO DALLE 9.30 ALLE ORE 19.30. IL SABATO APERTO DALLE ORE 10 ALLE ORE 13.30.

#Amicia4zampe: Sei un veterinario, un educatore cinofilo, un addestratore, un allevatore o un semplice conoscitore del mondo dei nostri amici a 4 zampe e vorresti dire la tua? #FuturaTv ha pensato ad una nuova rubrica che fa per te! Se vuoi saperne di più contattaci sulla nostra pagina Facebook o al nostro indirizzo mail: info@futuratv.it. Se invece volete fare qualche domanda ai nostri veterinari o suggerirci un argomento da trattare nelle prossime settimane, scriveteci a info@futuratv.it. Vi aspettiamo!

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner