Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 00:04

Corso di difesa personale del Coordinamento Pari Opportunità UIL

Corso di difesa personale del Coordinamento Pari Opportunità UIL

Lecce - Come ogni anno, il 25 Novembre si presenta come un conto pesantissimo di violenze e aggressioni feroci nei confronti delle donne di ogni età, di ogni nazionalità, di ogni razza. E’ la stessa società civile che sovente usa violenza sui più deboli quando non offre a tutti le stesse opportunità di realizzazione personale, quando nega la facoltà di esigere diritti inalienabili per la dignità umana, quando applica la legge a proprio uso e consumo facendo degli stereotipi un baluardo per il mantenimento dei privilegi e poteri altrimenti inesigibili. E’ assai facile colpire chi, per diversi motivi, non è in grado di difendersi e, anzi, è proprio sugli indifesi che si accaniscono gli istinti più brutali, anche quelli mascherati da false bonomie, condiscendenze e comprensioni dettate da interessi sicuramente non altruistici.

Per questi motivi, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, il Coordinamento Pari Opportunità della UIL di Lecce promuove e organizza un corso di difesa personale. In realtà le tecniche di difesa personale comprendono sia tecniche fisiche per la difesa dalle aggressioni, sia tecniche psicologiche."L 'Autodifesa, o difesa personale, è la capacità propria di saper gestire o evitare una disputa non necessariamente violenta tra individui che, per svariati motivi, possono giungere ad uno scontro. Il corso di autodifesa personale è rivolto alle iscritte ma anche alle non iscritte e sarà avviato a Gennaio 2015. Per informazioni organizzative contattare il Coordinamento Pari Opportunità Uil al n. 0832/242893 dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00, o tramite l’ indirizzo mail csplecce@uil.it

L’esperienza ci dimostra che la violenza non si può combattere solo con politiche legislative ma va affrontata soprattutto a livello culturale, contro le ideologie, le credenze religiose e culturali con il coinvolgimento di tutti, uomini e donne, nessuno escluso. La violenza contro le donne bisogna affrontarla e combatterla perché non possa radicarsi in una società che pur nella sua pluralità rischia di emarginare una parte dei soggetti protagonisti: le donne. Siamo tutti parte di questa società, che dovrebbe maturare responsabilmente in tema di pari opportunità, pertanto dobbiamo chiederci quanto noi siamo capaci di instillare e generare questo cambiamento.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner