Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 24 agosto 2017 - Ore 07:09

#Amicia4zampe: 11 consigli per crescere al meglio i nostri cuccioli

#Amicia4zampe: 11 consigli per crescere al meglio i nostri cuccioli

Lecce - Nuovo appuntamento con la nostra rubrica "a 4 zampe", su FuturaTv.it, grazie alla quale potremo comprendere meglio il mondo dei nostri animali domestici, cercando di apprendere e di conoscere tutti gli strumenti necessari per capire e soddisfare le loro esigenze. Per far ciò, ci avvarremo dell'ausilio e dell'esperienza di medici veterinari, di professionisti del settore e di validi esperti in materia, i quali ci condurranno in questo viaggio alla scoperta di tutto ciò che può essere utile per prenderci cura dei nostri amici animali. Questa settimana, per il quarto appuntamento della rubrica #amicia4zampe, abbiamo nuovamente incontrato la dottoressa Rachele D'Amico, medico veterinario leccese, che ci ha fornito ben 11 consigli, fondamentali per crescere al meglio i nostri cuccioli. 

"Cani e gatti non sono esseri umani; hanno bisogno quindi di particolari cure, alcune tipiche della specie a cui appartengono, che non sempre (anzi, direi quasi mai!) coincidono con le nostre, soprattutto in particolari fasi della loro vita, quali la crescita - afferma la dottoressa D'Amico.

"Per queste ragioni, riporto di seguito pochi, ma fondamentali consigli da seguire per rendere la loro vita ed anche la nostra convivenza più piacevole possibile":

1- Suddividere la razione di cibo giornaliera consigliata in più pasti al giorno: un cane in accrescimento deve mangiare un alimento apposito per cuccioli, di una buona marca (e non di un marchio qualsiasi in vendita nei supermercati o nei discount, per intenderci!) fino a 10-12 mesi d'età nelle razze di piccola-media taglia e 18 mesi nelle razze giganti; ha bisogno, inoltre, per il suo particolare metabolismo, di consumare più pasti nell'arco della giornata (da tre a quattro);

2- Somministrare al gattino due pasti al giorno di cibo umido e lasciare a disposizione alimento secco, sempre che sia per gattini in accrescimento fino ai 12 mesi d'età. Con la crescita l'alimento umido può esser dato sempre meno, a favore di una alimento secco, che aiuta a mantenere forte e pulita la loro dentatura;

3- Non somministrare gli avanzi della tavola (è un'abitudine malsana e a volte imbarazzante, che difficilmente riuscirete a togliere);

4- Non somministrare latte (ad eccezione di prodotti specifici e in particolari situazioni);

5- Lasciare sempre a disposizione acqua fresca e pulita;

6- Premiarlo con coccole o piccoli regalini golosi (non i biscotti al cioccolato!) quando manifesta comportamenti corretti e ignorarlo altrimenti;

7- Permettere al cucciolo di interagire con l'ambiente esterno, altri esseri umani e i suoi simili, portandolo a fare lunghe passeggiate 4/5 volte al giorno (quando è terminato, però, il programma di profilassi vaccinale del cucciolo!);

8- Creare un ambiente domestico stimolante per il gattino (tiragraffi, scatole di cartone o altro dove potersi nascondere), soprattutto se non può avere accesso ad un ambiente esterno. E' bene dedicare al gattino uno spazio della casa come sua “base sicura”, che può essere un cuscino o una cuccia, dove lui potrà rilassarsi, sentirsi protetto e fare lunghi pisolini!;

9- Sottoporlo regolarmente a visite di controllo, vaccinazioni, trattamenti antiparassitari (parassiti intestinali, oltre che pulci e zecche);

10- Seguire sempre i consigli di una persona competente, il tuo Medico Veterinario!

"Avere un animale con sè non è cosa da poco, è impegnativo da qualsiasi punto di vista: emotivo, economico, in termini di tempo e così via,  e richiede una responsabilità enorme!" - prosegue Rachele D'Amico, che poi aggiunge: "I nostri pet diventano i compagni di una vita e meritano tutto il nostro rispetto, anche perchè il loro benessere dipende solo e soltanto da noi..."

Infine, la dottoressa D'Amico conclude con un undicesimo consiglio, senza dubbio il più importante di tutti: "Aggiungerei al decalogo una regola n° 11, a mio avviso la più importante: Non prendere con sé alcun animale, se non si ha la possibilità o la voglia di far fronte a pieno a TUTTE le sue esigenze".

Per Info: Ambulatorio Veterinario Associato di Rachele D'Amico e Davide De Guz, via Gabriele Caiulo 12 (73100 - Lecce). Visite e chirurgia su cani, gatti ed animali esotici. E-mail: ambulatoriovetassociato@gmail.com, Dr.ssa Rachele D'Amico: 328-8766330/ Davide De Guz: 380-5165046.

#Amicia4zampe: Sei un veterinario, un educatore cinofilo, un addestratore, un allevatore o un semplice conoscitore del mondo dei nostri amici a 4 zampe e vorresti dire la tua? #FuturaTv ha pensato ad una nuova rubrica che fa per te! Se vuoi saperne di più contattaci sulla nostra pagina Facebook o al nostro indirizzo mail: info@futuratv.it. Se invece volete fare qualche domanda ai nostri veterinari o suggerirci un argomento da trattare nelle prossime settimane, scriveteci a info@futuratv.it. Vi aspettiamo! 

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner