Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 13:50

L'app Lecce Amica finalista ai Mob App Awards2014

L'app Lecce Amica finalista ai Mob App Awards2014

Lecce - L’applicazione “Lecce Amica”, realizzata dai giovani professionisti salentini dell’Associazione Culturale AMiCA (Audio Musei a Cielo Aperto), è stata premiata tra le finaliste ai Mob App Awards 2014 di SMAU Roma nell’ambito del contest Consumer nella categoria "Viaggi e Turismo".

Nella cornice dell’edizione dello SMAU Roma, l’evento che ospita i grandi nomi del mondo ICT, le migliori e più innovative Start UP, le imprese e i manager del settore, si è tenuta oggi (19 Marzo) la premiazione degli “SMAU Mob App Awards”, gli autorevoli riconoscimenti assegnati annualmente alle migliori App italiane, promossa appunto da SMAU insieme agli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, con la media partnership di Wireless4Innovation.

L’assegnazione di questi riconoscimenti nasce proprio con l’obiettivo di premiare le migliori App rivolte a consumatori e aziende, sviluppate per i dispositivi mobili di nuova generazione (Smartphone e Tablet) e le migliori App ancora in fase di sviluppo. Quest’anno tra i finalisti c’era anche l’applicazione “Lecce Amica”, realizzata dall’Associazione Culturale AMiCA (Audio Musei a Cielo Aperto), che secondo, il giudizio della giuria, è risultata essere tra le migliori app per consumatori nella categoria "Viaggi e Turismo".

L’Associazione Culturale AMiCA nasce nel 2011 con l’obiettivo di contribuire alla promozione del patrimonio storico-culturale pugliese e l’app “Lecce Amica” rappresenta la punta di diamante di un progetto più complesso. Il progetto Città: Musei a Cielo Aperto, vincitore dell’edizione 2010 del bando della Regione Puglia “Principi Attivi”, nato grazie all’iniziativa del gruppo di giovani professionisti del territorio salentino, viene ideato con l’obiettivo di rendere visibili e accessibili, attraverso gli strumenti realizzati, le città e i beni culturali come se fossero dei veri e propri musei a cielo aperto e contribuire alla promozione del patrimonio storico-culturale pugliese.

Il progetto si è concentrato principalmente sulla città di Lecce, il cui patrimonio ha tanto da offrire dal punto di vista storico e culturale. Questa importante sfida si è sviluppata in più fasi ed è iniziata con la stesura di approfondite schede analitiche riguardanti la storia di Lecce e i suoi beni culturali. Tale ricerca, effettuata ex novo a partire dallo studio dei più importanti testi in materia, è servita da base per la messa a punto di ben 40 tracce audio, di cui 34 contengono la descrizione dettagliata di singoli beni culturali e delle loro relative vicende storiche (Santa Croce, Cattedrale, S.Chiara, S.Teresa, Colonna di S.Oronzo, ecc) mentre le rimanenti 6 sono dedicate al minuzioso racconto della storia della città. Le 34 tracce relative ai monumenti, per una durata complessiva di 220minuti, sono state raggruppate in 5 percorsi individuati da altrettanti colori: giallo, verde, rosso, celeste e arancione. Le audioguide costituiscono il nucleo informativo centrale dell’app “Lecce Amica”. Queste, realizzate adottando un linguaggio chiaro e di facile comprensione, risultano complete e costituiscono degli strumenti preziosi per l’utente. Infatti, grazie ad esse, il fruitore ha comodamente a disposizione una notevole quantità di informazioni riguardanti i beni di interesse: evoluzione costruttiva, epoca, personaggi storici coinvolti, stili architettonici, ecc.

Frutto del lavoro di ricerca, durato circa un anno e mezzo dei soci dell’associazione AMiCA, sono stati inoltre un sito web, www.arteamica.com, una mappa in formato cartaceo, scaricabile direttamente dal sito e un vasto database fotografico.

L’applicazione per smartphone, è lo strumento più importante che l’Associazione ha realizzato. Disponibile per sistemi IOS e Android e compatibile anche con la maggior parte dei tablet in commercio, è offerta gratuitamente agli utenti come ulteriore testimonianza della forte volontà dell’associazione e dei suoi soci di dare un contributo alla valorizzazione del patrimonio storico-culturale leccese.

Scaricando l’APP, si ha accesso a 6 categorie: Audioguide (sezione che contiene le schede dei beni esaminati con foto, descrizioni, ubicazione nonché la relativa traccia sonora), Dove dormire e mangiare (sezione in cui sono presenti alcuni selezionati consigli per l’utenza), Percorsi (sezione in cui sono presenti i percorsi per fruire di tutti i beni analizzati), Mappa (contenente i punti di interesse; inoltre, grazie a questa categoria l’utente che non ha intenzione di seguire i percorsi suggeriti potrà addentrarsi nel centro storico senza il bisogno di cartine o mappe cartacee), Storia di Lecce (sezione che contiene le 6 tracce audio relative alla storia di Lecce).

L’applicazione, grazie alla collaborazione della British School di Lecce (sponsor del progetto), è stata realizzata anche nella versione in inglese, denominata “Lecce Amica English”, ed è sempre gratuita per tutti gli utenti: turisti stranieri che visiteranno la città di Lecce e cittadini stessi che intendono approfondire la conoscenza della propria città e allenare il proprio inglese.

Lo strumento realizzato è una proposta per una visita multimediale della città, un cicerone interattivo al servizio di tutti i singoli visitatori e cittadini, quasi un servizio on-demand, una innovazione totale per il territorio. Un tale servizio permette infatti di offrire ai visitatori uno strumento completo, utile e innovativo e ai locali un motivo per approfondire la conoscenza della propria storia e del proprio territorio. Inoltre, allargando il punto di vista a tutto il panorama nazionale, detto strumento permette di promuovere la ricchezza culturale del territorio del capoluogo salentino.

Ed è stato proprio l’elemento innovativo che racchiude in sé l’intero progetto ad essere premiato a Roma, in perfetta linea con gli obiettivi degli Smau Mob App Awards che puntano a sostenere la cultura dell’innovazione in ambito Mobile, generando un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze di eccellenza tra sviluppatori, imprese, pubbliche amministrazioni, operatori di telefonia mobile e utilizzatori.

Per i ragazzi dell’Associazione AMICA questo importante risultato rappresenta il riconoscimento per aver creduto e lavorato alacremente ad un’idea, con l’obiettivo di rendere maggiormente accessibile e valorizzare il patrimonio artistico e culturale della splendida città di Lecce. Ma si augurano anche che questo sia solo l’inizio e possa rappresentare un’occasione per avere la possibilità di continuare il percorso intrapreso con passione e professionalità. Attualmente, infatti, l’Associazione è impegnata nella messa a punto delle nuove versioni dell’applicazione, che prevedono diverse nuove funzionalità fra cui la condivisione social dei percorsi effettuati e dei monumenti visitati; nello studio dell’applicazione di nuove tecnologie per implementare le schede realizzate con inserti di realtà aumentata; nell’ampliamento dei percorsi realizzati con il coinvolgimento di nuovi Comuni del territorio; nella ricerca di nuovi partner.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner