Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 20:41

Link Udu Lecce e Freccia: "All'unanimità scegliamo Zara"

Link Udu Lecce e Freccia: "All'unanimità scegliamo Zara"

Lecce - Link Udu Lecce e Freccia sull'elezione del nuovo Rettore dell'Università del Salento:

Martedì 9 Luglio tutti i rappresentanti degli studenti saranno chiamati ad esercitare il proprio diritto di voto per eleggere il futuro Rettore dell’Università del Salento.

Consci della responsabilità affidataci dagli studenti alle elezioni studentesche del 2012, come lista “Link – Udu Lecce e Freccia”, abbiamo ritenuto fondamentale costruire più momenti di confronto e dibattito con tutti i candidati per approfondire i temi universitari, ed in particolare quelli studenteschi. Al termine di questi incontri ci siamo riuniti ed abbiamo maturato la scelta di sostenere la candidatura del Prof. Vincenzo Zara.

Una decisione presa all’unanimità tra tutti i rappresentanti della nostra lista, nonostante i tentativi di accaparrarsi i nostri consensi e di discredito mediatico che sono stati perseguiti nei confronti di Link-Udu Lecce. Nell'ultimo anno abbiamo ricevuto continue pressioni da parte di chi, probabilmente, era preoccupato dal peso che la nostra scelta avrebbe avuto, ma la nostra lista ha tratto forza dagli attacchi subiti ed è giunta ad una decisione unanime.

Abbiamo letto nelle parole del Prof. Zara un desiderio di riscatto e di cambiamento di fase, che non si limita alla mera contestazione di un passato da rinnegare. Nella sua visione l’Università diventa dinamica, punto centrale della vita dello studente, strumento e non fine ultimo per la realizzazione dell’emancipazione intellettuale e sociale dello studente.

Con il Prof. Vincenzo Zara abbiamo avuto diverse occasioni di confronto propositivo, in cui abbiamo notato la sua predisposizione ad ascoltare i pareri e le considerazioni degli studenti, sin dal 2003, quando l’allora associazione Udu Lecce organizzò la conferenza Didattica d’Ateneo, che vide già a quel tempo la sua partecipazione. Nel corso degli anni, in particolare con l’ultimo, le occasioni di confronto si sono poi avute nei consigli didattici, di facoltà e in Senato Accademico grazie al suo costante impegno nel campo della didattica sia sul fronte locale che nazionale.

Infatti, in un momento come quello che l’Università del Salento sta attraversando e più in generale in cui versano tutti gli Atenei italiani, riteniamo che sia fondamentale avere la possibilità di coniugare il piano locale con quello nazionale affinchè si possa incidere su quelle disposizioni nazionali che si ripercuotono sugli Atenei, penalizzando soprattutto quelli meridionali.

Il prof. Zara si è dimostrato pronto ad intervenire per discutere ed affrontare diversi problemi universitari: dalla riduzione della pressione fiscale per i fuoricorso ad un implementazione del regolamento per studenti part-time, dal ripristino della convenzione trasporti con il Comune di Lecce ad un nuovo impegno per la gestione dei corsi di laurea della Cittadella della Ricerca.

Nell’assumerci tale responsabilità, come studenti rappresenteremo sempre la controparte, continuando a svolgere un ruolo critico nei confronti dell’operato dell’amministrazione, pronti, come in passato, a contestarla nel momento in cui gli impegni non saranno rispettati e nel momento in cui non ne condivideremo le scelte. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner