Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 07:42

"Bonus Bebè": dal primo luglio parte la corsa per ottenerlo

"Bonus Bebè": dal primo luglio parte la corsa per ottenerlo

Italia - Dal primo luglio si potranno presentare le richieste per ottenere il bonus bebè per tutte le mamme lavoratrici. Scopo dell'iniziativa, agevolare il rientro al lavoro dopo la maternità.

Da quest'anno e sino al 2015, le mamme lavoratrici potranno così presentare domanda per avere un contributo da 300 euro al mese per pagare le spese dell'asilo nido o quelle sostenute per la babysitter, come previsto dalla Legge n. 92/2012 riforma Fornero con la quale s'introduce appunto il bonus bebè.

I benefici possono essere utilizzati entro gli 11 mesi successivi al congedo per un periodo massimo di sei mesi, e può essere richiesto anche se la lavoratrice ha già usufruito in parte del congedo parentale.

Possono farne richiesta le madri, anche adottive o affidatarie, le lavoratrici dipendenti, o quelle iscritte presso la gestione separata, per i bambini già nati o quelli la cui data di nascita è fissata entro i quattro mesi successivi alla scadenza del bando per la presentazione della domanda.

A disposizione ci sono 60 milioni di euro, ovvero 20 milioni di euro l'anno.
Il bonus bebè 2013, i presupposti per richiederlo

La mamma lavoratrice, al termine del congedo di maternità e negli 11 mesi successivi, potrà così richiedere, per 6 mesi un contributo pari a 300 euro.

Possono fare richiesta del bonus le madri i cui figli siano nati dopo il 1 Gennaio 2013 e si può richiedere anche per più figli.

Il bonus per la babysitter sarà erogato col sistema dei buoni lavoro e quello per l'asilo nido sarà pagato direttamente dall'Inps, alle strutture eroganti servizi per l'infanzia pubbliche e private accreditate iscritte all’apposito elenco entro il 26 Giugno.

Per partecipare alla richiesta bonus, le mamme lavoratrici devono presentare domanda esclusivamente online tramite il sito dell'Inps: Al servizio del cittadino -Autenticazione con PIN “dispositivo” - Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito - Voucher o contributo per l’acquisto dei servizi per l’infanzia. Servirà un pin dispositivo che si può richiedere al seguente link: https://serviziweb2.inps.it/RichiestaPin/jsp/menu.jsp

Le domande potranno essere presentate dalle ore 11:00 del giorno 1 luglio 2013 fino al giorno 10 luglio 2013.

Nel modulo andranno inserite il numero dei mesi per i quali si richiede il bonus ed il tipo di servizio scelto. Entro il 25 luglio l’Inps stilerà poi una graduatoria.

Per maggiori informazioni consultare il sito http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=%3b0%3b7307%3b&lastMenu=7307&iMenu=1&itemDir=8349.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner